MENU

Stai leggendo:

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta, 5mila visitatori in un solo mese

2 min

PARMA, MOSTRA APERTA FINO AL 23 GIUGNO 2024

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta, 5mila visitatori in un solo mese

Successo per la mostra a Palazzo Dalla Rosa Prati che ha attratto pubblico da tutta l’Emilia-Romagna e Lombardia. Il Comune di Parma l’ha inserita nel programma I Like Parma. Un patrimonio da vivere”. Sarà visitabile fino al 23 giugno 2024

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta mostra a Parma

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta, Parma

Van Gogh incontra il gusto culturale dei parmensi. Sono, infatti, oltre 5mila i visitatori che, in soli 30 giorni, hanno scelto la mostra dedicata al pittore olandese “Van Gogh Multimedia e la stanza segreta”, prodotta da Navigare srl, e allestita a Palazzo Dalla Rosa Prati.

Un successo premiato dal Comune di Parma, che ha inserito l’esposizione nell’undicesima edizione del programma di “I Like Parma: un patrimonio da vivere”, organizzato dall’Assessorato alla Cultura e Turismo in collaborazione con il Complesso Monumentale della Pilotta, e che prevede, per le giornate del 2 e 3 marzo prossimi, una riduzione sul costo del biglietto a 8 euro.

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta, Parma

Van Gogh Multimedia e la stanza segreta, Parma

La mostra, curata da Vincenzo Sanfo, è un racconto di formazione sul celebre pittore e ha l’obiettivo di avvicinare il pubblico alla sua vicenda umana e artistica ripercorrendone la storia attraverso due percorsi paralleli: una parte multimediale e immersiva dedicata alla sua inconfondibile arte, e l’altra, con 52 opere originali provenienti da collezioni private, di cui 13 di van Gogh e le restanti di altri 17 artisti che con lui condivisero percorsi artistici e di vita, o che per lui furono modelli di riferimento, tra questi: Emile Bernard, Fernand Cormon, Anton Mauve, Paul Monticelli, Henri de Toulouse-Lautrec, Paul Gauguin, Constant Troyon.

Oltre ad una serie di 12 litografie originali di van Gogh e alla celebre heliogravure L’homme à la pipe – Ritratto del dottor Gachet, l’esposizione presenta una galleria di dipinti, disegni preparatori, opere grafiche e sculture, e porta in evidenza anche la grande influenza che il Giapponismo esercitò sull’arte del genio olandese, presentando alcune opere grafiche originali come le xilografie Ciliegi in fiore di Hiroshige e La Grande Onda di Kanagawa di Hokusai.

Potrebbe interessarti anche

Collezionismo

Tatuaggio

Da gesto pratico a segno di appartenenza, il tatuaggio racconta una storia di simbiosi tra uomo e simbolo, lunga cinquemila anni.  Il Mudec ripercorre in

Leggi Tutto »

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.