MENU

Stai leggendo:

Restyling e nuovo allestimento al Museo San Marco a Firenze

1 min

MUSEI

Restyling e nuovo allestimento al Museo San Marco a Firenze

L’intervento principale nel nuovo allestimento del Refettorio piccolo col Cenacolo del Ghirlandaio, un nuovo bookshop, una nuova App per la visita e il restyling dell’immagine e dei pannelli informativi

Al Museo di San Marco sono stati portati a termine numerosi interventi di valorizzazione delle collezioni e del percorso di visita.
L’intervento più importante è stato reso possibile grazie al trasferimento del bookshop del museo dal Refettorio piccolo, celebre per il grande affresco dell’Ultima Cena di Domenico Ghirlandaio (Firenze, 1449-1494) – ulteriore variante del tema raffigurato dal pittore anche nel refettorio del convento di San Salvatore a Ognissanti a Firenze e nel refettorio della Badia a Passignano. In questa versione, eseguita forse dopo gli affreschi della Cappella Sassetti in Santa Trinita a Firenze, compiuti nel 1485, si riconosce nella stesura pittorica la collaborazione del figlio Davide e di Bastiano Mainardi.

Il vasto ambiente è stato completamente riallestito, riacquistando in pieno la sua preminente funzione museale, e può essere ora riannoverato tra le sale più belle del celebre complesso museale fiorentino. Grazie alla nuova illuminazione e alla possibilità di osservarlo dalla giusta distanza, il grande affresco si offre ora all’ammirazione dei visitatori in tutta la sua bellezza, fatta di colori luminosi e di bellissimi brani pittorici, anche di natura morta. Indimenticabili, ad esempio, le ciliegie sparse sulla tavola o le affusolate bottiglie di vetro trasparente.
Alle pareti laterali, oltre ad alcune robbiane già esposte da tempo, sono ora appesi tre dipinti di notevole interesse e qualità, pochissimo conosciuti, recuperati dai depositi del museo.

Museo di San Marco Galleria della Foresteria blasone in pietra disegnato da Giambologna

“Il Refettorio piccolo – spiega il Direttore del Museo Angelo Tartuferi – era destinato in origine agli ospiti temporanei del convento, e pertanto si può dire che abbia recuperato in parte la sua funzione d’origine: è facile immaginare che i visitatori sosteranno molto volentieri in questa sala caratterizzata da una solennità ‘spirituale’, che inoltre induce alla contemplazione, favorita senza dubbio dalle comode panche con spalliera sistemate su tre lati”.

Il nuovo bookshop, progettato da Opera Laboratori, è ora ospitato in una sala in prossimità dell’uscita del museo. L’ambiente, luminoso e accogliente, ha un aspetto orientato maggiormente verso la libreria, aperta anche ai temi di quest’area della città che include, oltre al complesso di San Marco, altre realtà storico-culturali di grande rilevanza. Il vasto corridoio della Foresteria che conduce al bookshop e all’uscita del museo è stato dotato poi di una nuova illuminazione a led che offre al pubblico la possibilità di ammirare finalmente con agio le interessanti vestigia del vecchio centro di Firenze collocate lungo le pareti laterali.

Novità importante per i visitatori è la App disponibile per arricchire e rendere più completa la visita del museo, scaricabile gratuitamente da Google Play o disponibile anche off-line all’ingresso del museo con QR-code. La App, in italiano, inglese e francese, sviluppata da A.N.D Ambienti Narrativi Digitali, a cura di Laura Pellegrini e Anna Soffici, è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione CR Firenze. Ancora con il contributo della Fondazione CR Firenze si è provveduto al restyling dell’immagine coordinata del museo con la creazione del brand book, a cura di Stampa in Stampa Srl, che già da tempo costituisce la base di riferimento per la realizzazione degli apparati informativi delle varie sale, garantendone l’uniformità.

Potrebbe interessarti anche

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
eventi
annuncio
post

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.