MENU

Stai leggendo:

Guanti bianchi per l’asta “Dalle Collezioni di Gina Lollobrigida”

1 min

GENOVA, 28 MAGGIO 2024

Guanti bianchi per l’asta “Dalle Collezioni di Gina Lollobrigida”

Grande successo per l’asta del 28 marzo scorso, realizzata da Wannenes, con 410 lotti tra opere d’arte, cimeli e oggetti personali della celebre attrice provenienti dalla sua dimora sull’Appia Antica. 100% di venduto e un importo totalizzato di 1.144.520 euro inclusi i diritti d’asta

Casa d'aste Wannenes - Asta Gina Lollobrigida - Foto: LONDON, UK. September 1974- Italian actress Gina Lollobrigida promotes her photography book Italia Mia in London. File photo © Paul Smith:Featureflash. Featureflash Film Archive : Alamy Stock Photo

Casa d’aste Wannenes – Asta Gina Lollobrigida – Foto: LONDON, UK. September 1974- Italian actress Gina Lollobrigida promotes her photography book Italia Mia in London. File photo © Paul Smith:Featureflash. Featureflash Film Archive : Alamy Stock Photo

Icona del cinema italiano. Grande diva amata dal pubblico. Ma anche artista dai molti talenti. E’ stata senza dubbio straordinaria la vita di Gina Lollobrigida, vissuta tra l’Italia e il mondo, incontrando alcuni dei più noti protagonisti del XX secolo. Per poi tornare a trascorrere gli ultimi anni nell’amata dimora sull’Appia Antica a Roma. 

GIACOMO MANZÙ (Bergamo 1908 -Aprilia 1991) Scultura in bronzo raffigurante verosimilmente Gina Lollobrigida (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

GIACOMO MANZÙ (Bergamo 1908 -Aprilia 1991) Scultura in bronzo raffigurante verosimilmente Gina Lollobrigida (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

Successo oltre le aspettative e guanti bianchi per l’asta “Collezioni di Gina Lollobrigida” realizzata da casa d’Aste Wannenes martedì 28 maggio presso la sua sede genovese di Villa Carrega Cataldi. L’asta durata oltre 10 ore – iniziata alle ore 14.00 e terminata alle ore 00.40 – ha registrato il 100% del venduto, totalizzando un ammontare complessivo 1.144.520 euro inclusi i diritti d’asta con una media a lotto di 2.700 euro.

Una partecipazione eccezionale con più di 4.000 di persone provenienti da 28 Paesi di tutto il mondo, collegate tramite cinque piattaforme online e dodici linee telefoniche, oltre ad una sala gremita di persone, a testimoniare il grande affetto e interesse che la figura di Gina Lollobrigida continua ancora a oggi a suscitare a livello internazionale.

Particolare di Stipo monetiere in legno ebanizzato, coralli, tartaruga e rame dorato, Sicilia, XVII-XVIII secolo ad impianto architettonico, ornato da inserti in corallo su placche e profili in rame dorato (Casa d’Aste Wannenes, Genova)
Stipo monetiere in legno ebanizzato, coralli, tartaruga e rame dorato, Sicilia, XVII-XVIII secolo ad impianto architettonico, ornato da inserti in corallo su placche e profili in rame dorato (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

Stipo monetiere in legno ebanizzato, coralli, tartaruga e rame dorato, Sicilia, XVII-XVIII secolo ad impianto architettonico, ornato da inserti in corallo su placche e profili in rame dorato (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dall’asta di Gina Lollobrigida con il 100% del venduto e oltre 4.000 partecipanti da tutto il mondo. Gli oggetti e i cimeli che raccontano la vita di questa straordinaria diva hanno lasciato spazio al sogno, all’affetto e alla curiosità, dimostrando un eccezionale interesse. Proprio per questo è particolarmente significativo che il top lot dell’asta sia stata la scultura di Giacomo Manzù che la raffigura, una sorta di omaggio alla sua carriera e alla sua persona”, afferma Guido Wannenes, Amministratore Delegato di Wannenes Casa d’aste.

Andrea Brustolon (maniera di) (Belluno, 1662 – 1732) Tre poltrone scolpite in legno di bosso patinato, Veneto, prima metà del XVIII secolo (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

Un catalogo speciale con 410 lotti ad offerta libera, pezzi ‘collectible’ davvero unici – tra opere d’arte, arredi, oggetti personali e cimeli – appartenuti a Gina Lollobrigida provenienti dalla sua dimora sull’Appia Antica, la grande villa a cui l’attrice è stata fortemente legata e che per lungo tempo ha custodito i suoi tesori personali.

Tra i top lot in catalogo il record è stato raggiunto dalla scultura in bronzo di Giacomo Manzù (Bergamo 1908 – Roma 1991) aggiudicata per 125.100 euro raffigurante proprio Gina Lollobrigida, da sempre appassionata di arte e scultura.

Di grande interesse anche gli arredi, tra cui lo stipo monetiere in legno ebanizzato con coralli, tartaruga e rame dorato (Sicilia, XVII-XVIIIsecolo) venduto a 118.250 euro, le tre poltrone di ambito veneto (Andrea Brustolon) della prima metà del XVIII secolo scolpite in legno di bosso patinato che hanno raggiunto 87.600 euro e il tavolino in legno scolpito, laccato e dorato (XIX secolo) battuto a 37.600,00 euro.

SEIKO, orologio da polso da uomo in titanio. Orologio di Fidel Castro, cassa in titanio 37x41 mm, personalizzazione "a Gina con ammirazione", "Fidel Castro", quadrante a LCD, movimento al quarzo, cinturino in titanio (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

SEIKO, orologio da polso da uomo in titanio. Orologio di Fidel Castro, cassa in titanio 37×41 mm, personalizzazione “a Gina con ammirazione”, “Fidel Castro”, quadrante a LCD, movimento al quarzo, cinturino in titanio (Casa d’Aste Wannenes, Genova)

Sempre tra i top lot anche la grande figura in legno dorato (Cina, XIX-XX Secolo) aggiudicato a 30.100 euro e l’orologio Seiko regalato alla Lollobrigida da Fidel Castro quando la diva gli fece visita a Cuba, un modello da uomo in titanio personalizzato con la scritta “a Gina con ammirazione. Fidel Castro”, venduto a 18.850 euro. E ancora, l’anello in oro, smeraldo e diamanti battuto a 9.475 euro e il secchiello per il ghiaccio in argento (Parigi, XX secolo, orafo Cartier) con dedica a Gina Lollobrigida del 1980, venduto a 6.100 euro.

Martedì 18 giugno, sempre presso la sede genovese della casa d’Aste Wannenes, all’interno dell’asta dedicati ai dipinti antichi sarà battuto il quadro di Abraham Brueghel (Anversa 1631- Napoli 1697) appartenuto a Gina Lollobrigida, stimato tra i 24.000 e i 32.000 euro.

Potrebbe interessarti anche

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.