MENU

Stai leggendo:

“Fidia” Meraviglie dal mondo antico

Salva

1 min

ROMA, FINO AL 5 MAGGIO

“Fidia” Meraviglie dal mondo antico

Ai Musei Capitolini, Villa Caffarelli, la prima esposizione monografica dedicata al più grande scultore dell’età classica. Oltre 100 opere tra reperti archeologici, dipinti, manoscritti, disegni e installazioni multimediali. Fino al 5 maggio 2024

Gaspare Landi, Pericle ammira le opere di Fidia al Partenone © Museo e Real Bosco di Capodimonte

Gaspare Landi, Pericle ammira le opere di Fidia al Partenone. Olio su tela, 1811-1813. © Napoli, Museo Real Bosco di Capodimonte, Depositi

Protagonista dell’Atene di Pericle, il nome di Fidia è noto a tutti per la realizzazione di opere come il Partenone e le sue decorazioni scultoree e i mitici colossi crisoelefantini dell’Atena Parthenos e dello Zeus di Olimpia, una delle sette meraviglie del mondo antico.
Il suo genio creativo ha impresso un marchio indelebile nell’immaginario collettivo e continua ad essere fonte di ispirazione per i contemporanei.
Una figura importantissima, quasi leggendaria, sebbene circondata da un alone di mistero. Molti dettagli della sua vita sono infatti poco noti e la conoscenza della sua opera si basa prevalentemente su repliche e su fonti letterarie. La mostra “FIDIA” guida i visitatori in un viaggio inaspettato e sorprendente nella vita, nella carriera e nel clima storico-culturale in cui operò il grande scultore, attraverso una vasta e preziosa selezione di oltre 100 opere – tra reperti archeologici, originali greci e repliche romane, dipinti, manoscritti, disegni, alcuni esposti per la prima volta.

La mostra inaugura un ciclo di cinque mostre, “I Grandi Maestri della Grecia Antica”, dirette a far conoscere al grande pubblico i principali protagonisti della scultura greca. Un ciclo tanto più significativo a Roma, città da cui provengono importantissime testimonianze dell’attività di Fidia e della sua riscoperta dal Rinascimento in poi, tramite le preziose copie romane di capolavori originali per la maggior parte andati perduti.

Oltre ad opere provenienti dal Sistema Musei di Roma Capitale e da importanti istituzioni italiane, la mostra vanta prestiti provenienti dai più importanti musei del mondo. In alcuni casi si tratta di prestiti straordinari, ossia di opere mai uscite prima d’ora dalle loro sedi museali, come i due frammenti originali del fregio del Partenone, concessi eccezionalmente dal Museo dell’Acropoli di Atene.

Scudo Strangford_Replica scudo di Atena Parthenos_© The Trustees of the British Museum

Scudo di Atena Parthenos cd. Stragford. Da Atene, Marmo pentelico, III secolo d.C., Londra, British Museum, inv. 1864,0220.18. © The Trustees of the British Museum

SCHEDA

Titolo: Fidia

Dove: Musei Capitolini, Villa Caffarelli.

Quando: fino al 5 maggio 2024

Orari: tutti i giorni 9,30-19,30

Ingresso: euro 13, rid. euro 11

Info: Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 19.00), info.museicapitolini@comune.roma.it – www.museicapitolini.org

Potrebbe interessarti anche

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.