MENU

Stai leggendo:

Festa della Donna, ingresso gratuito per le donne ai Musei statali

3 min

8 MARZO GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

Festa della Donna, ingresso gratuito per le donne ai Musei statali

Dai Parchi Archeologici alle Gallerie Nazionali: per la Festa della Donna numerose iniziative per sensibilizzare e riflettere sull’importanza culturale della Giornata

8 marzo 2023, Card Giornata Internazionale della Donna

Ministro della cultura, Gennaro Sangiuliano, l’ingresso per le donne in musei, parchi archeologici, complessi monumentali, castelli, ville e giardini storici e altri luoghi della cultura statali sarà gratuito.

Numerose iniziative sono state organizzate per sensibilizzare e riflettere sull’importanza culturale della Giornata.

Qui di seguito alcune proposte:

Parco Archeologico di Ercolano

Un pensiero speciale per tutte le nostre visitatrici: l’8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della #Donna, entreranno gratuitamente al Parco Archeologico di Ercolano! Il Parco aspetta le proprie gradite ospiti dalle 8.30 alle 17.00 (ultimo ingresso 15.30)!

Galleria Estense di Modena 

Una passeggiata tra le opere della Galleria Estense per ascoltare storie di donne e sulla donna, alla faticosa ricerca di uno spazio di autorealizzazione in società che spesso hanno tentato di incasellarla in ruoli predefiniti; donne che hanno visto limitare con violenza la propria libertà e altre cui si sono aperte sorprendenti possibilità di azione ed espressione. Sono previste due visite guidate, alle ore 16.00 e alle ore 18.00. Ingresso gratuito per tutte le donne.

Museo storico e Parco del Castello di Miramare di Trieste

La passione per le piante, i fiori ed i giardini, che accomunava Massimiliano d’Asburgo e la consorte Carlotta del Belgio è ampiamente illustrata nella splendida mostra “Ars Botanica. Giardini di carta”, allestita al Castello di Miramare fino all’11 giugno 2023. L’8 marzo l’ingresso è gratuito per tutte le donne.

Parco archeologico dell’Appia Antica

In occasione della Giornata internazionale della donna, il Servizio Educativo del Parco propone le seguenti visite guidate gratuite:                    ore 10.00 alla Villa dei Quintili (Via Appia Nuova 1092)
ore 12.00 alla mostra Patrimonium Appiae (Casale di Santa Maria Nova, Via Appia Antica 251)
ore 16.00 all’Antiquarium di Lucrezia Romana (via Lucrezia Romana 62)
Le visite sono aperte ad un massimo di 20 persone, senza prenotazione, in ordine di arrivo.
Ricordiamo che l’8 marzo in tutti i musei e nei luoghi della cultura statali è previsto l’ingresso gratuito alle donne.

Il VIVE celebra la giornata internazionale della donna (Vittoriano e Palazzo Venezia, Roma)

Mercoledì 8 marzo in occasione della Giornata internazionale della donna, il VIVE, diretto da Edith Gabrielli, aderisce all’iniziativa del Ministero della Cultura che prevede l’ingresso gratuito per le donne nei musei e luoghi della cultura statali.  

Alle 17.30 i visitatori possono partecipare a “Donne di marmo, donne dipinte”, un percorso tra donne dipinte e donne di pietra, che raffigurano come in un atlante muto le tante storie di Roma e della costruzione dell’immaginario di una nuova nazione. La prima tappa è la Madama Lucrezia, una delle sei statue parlanti della città, che sorveglia l’ingresso su piazza San Marco; si passa poi alla Cleopatra seicentesca di Carlo Maratti al primo piano di Palazzo Venezia, per arrivare alla Dea Roma di Angelo Zanelli, al centro del Vittoriano. La visita si conclude sulla spettacolare Terrazza Panoramica, da cui è possibile ammirare Roma dall’alto.

Le VILLÆ (Tivoli)

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ aderisce all’iniziativa, favorendo l’ingresso omaggio nei propri siti al pubblico femminile. Per l’occasione alle ore 16.00 è prevista anche l’apertura straordinaria al pubblico del Laboratorio di Antropologia Fisica delle VILLÆ, collocato presso il Santuario di Ercole Vincitore, con visita guidata gratuita per tutti a cura della responsabile, Elena Dellù (accesso consentito sino a esaurimento posti).

Il laboratorio è dedicato allo studio dei resti umani antichi e custodisce collezioni osteologiche di rilevanza internazionale riconducibili in massima parte ma non esclusivamente alle antiche popolazioni del Lazio. Le collezioni osteologiche presenti, sono state raccolte a partire dagli ’80 del Novecento e ad oggi ammontano a diverse migliaia di resti umani.

Musei Nazionali di Genova –Palazzo Reale e Palazzo Spinola 

Mercoledì 8 marzo 2023, nella Giornata internazionale della donna, l’ingresso ai Musei Nazionali di Genova –Palazzo Reale e Palazzo Spinola è gratuito per le donne. In occasione dell’evento, a Palazzo Reale di Genova alle ore 17.30Luca Leoncini, direttore delle collezioni di Palazzo Reale, accompagnerà le visitatrici e i visitatori in un percorso tematico nella sale del museo alla scoperta di ritratti al femminile di nobildonne genovesi e non, quali quello di Caterina Balbi Durazzo, ritratta da Anton Van Dyck, e con un approfondimento sul dipinto della pittrice Sofonisba Anguissola che raffigura le Principessine di Spagna Isabella Chiara Eugenia e Caterina Micaela eccezionalmente esposto nella Galleria della Cappella.

Palazzo Ducale Mantova

Mercoledì 8 marzo 2023 ricorre la festa della donna: il Ministero della Cultura offre a tutte le festeggiate l’ingresso gratuito nei musei statali e Palazzo Ducale è ben felice di aderire all’iniziativa. Per arricchire la propria visita è possibile iscriversi al percorso guidato dedicato ai luoghi di Isabella d’Este che si svolgerà per le ore 9.30 e per le 11.30. La visita dura circa un’ora e mezza, è gratuita con un qualsiasi biglietto d’ingresso al museo (almeno €5) e consente di esplorare anche parti solitamente chiuse al pubblico. Per prenotarsi o per chiedere informazioni è sufficiente chiamare il 0376 352100.

 

Card Giornata Internazionale della Donna

Rocca di Gradara

In occasione della Giornata Internazionale della Donna per tutti i visitatori della Rocca di Gradara sarà disponibile il racconto audio a più voci che svelerà alcune figure femminili del passato – gravitanti alla corte dei Malatesta – e le loro tormentate vicende.
L’audio – percorso sarà fruibile gratuitamente e in autonomia dal proprio dispositivo mobile scansionando appositi QRcode. La Rocca Demaniale di Gradara resterà aperta al pubblico della 9:00 alle 19:00 (chiusura biglietteria alle 18:15).

Villa della Regina (Torino)

La visita guidata “Regine e Pioniere” propone un percorso  alla scoperta delle donne protagoniste della storia di Villa della Regina, arricchito dai racconti di grandi pioniere della società e della cultura come Fernanda Wittgens, Pinin Brambilla, Tina Anselmi, le sorelle Giussani e altre ancora. Per la Festa della Donna ingresso gratuito per le donne.

Castel del Monte (Andria)

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, mercoledì 8 marzo 2023, dalle ore 11.00, la mattinata prenderà le mosse dalle norme avveniristiche a tutela della donna che Federico II adottò durante il suo governo nel Liber Augustalis, una raccolta di leggi promulgate il 1° settembre del 1231. Ne parleranno il prof. Fulvio delle Donne, professore associato di Letteratura Latina Medievale e Umanistica presso l’Università degli Studi della Basilicata; la sindaca del Comune di Andria, Avv. Giovanna Bruno, l’Assessore alla Bellezza, Daniela Di Bari. Inoltre, i canali social ufficiali del monumento offriranno ai visitatori virtuali la conoscenza della condizione delle donne nel Liber Augustalis. Ingresso gratuito per le donne l’8 marzo.

Museo Archeologico Nazionale Cagliari

In occasione della Giornata internazionale della donna, mercoledì 8 marzo 2023 tutte le donne entreranno gratuitamente al Museo Archeologico Nazionale di Cagliari. Sarà disponibile uno speciale percorso accessibile incentrato sulla rappresentazione della figura femminile nel corso dei secoli, con le varie declinazioni che le diverse culture che si sono succedute in Sardegna hanno voluto attribuire alla donna.

Galleria degli Uffizi

Mercoledì 8 marzo 2023, in occasione della Giornata internazionale della donna, è previsto l’ingresso gratuito per le donne nei musei e nei luoghi della cultura statali. Le Gallerie degli Uffizi sono liete di partecipare all’iniziativa. Pertanto è consentito l’ingresso gratuito per l’intera giornata a tutte le donne agli Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli.

 

Galleria dell’Accademia (Firenze)

In occasione della Giornata Internazionale della donna di mercoledì 8 marzo la Galleria dell’Accademia di Firenze sceglie di sostenere l’associazione “Corri la vita”, onlus il cui scopo è quello di aiutare le donne colpite da tumore al seno e finanziare progetti orientati alla prevenzione e alla diagnosi precoce di questa malattia.

Sotto la propria uniforme, il personale di vigilanza in servizio in tale giornata indosserà la t-shirt simbolo dell’associazione; all’uscita dal museo sarà presente, dalle ore 9 alle ore 17.30, una postazione per le donazioni guidata dai volontari dell’associazione. 

Giardino di Boboli (Firenze)

Ingresso gratuito per le donne al Giardino di Boboli mercoledì 8 marzo 2023, in occasione della Giornata internazionale della donna. Orario di apertura dalle 08:15 alle 17:30; ultimo ingresso alle ore 16:30.

Palazzo Pitti (Firenze)

Ingresso gratuito per le donne, mercoledì 8 marzo 2023 in occasione della Giornata internazionale della donna, in tutti i musei di Palazzo Pitti, ovvero al Museo degli Argenti, alla Galleria Palatina, alla Galleria d’Arte Moderna e alla Cappella Palatina. Orario di apertura: dalle 08:15 alle 18:30; ultimo ingresso alle ore 17:30.

Pinacoteca Nazionale di Siena

Per l’8 marzo la Pinacoteca sarà aperta dalle ore 9.00 alle ore 19.00 con biglietto gratuito per le donne.

Biblioteca nazionale Marciana – Sale monumentali e Ridotti dei Procuratori

 L’8 marzo 2023, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, il Museo Archeologico Nazionale di Venezia e la Biblioteca Nazionale Marciana offriranno l’ingresso gratuito a tutte le donne (Circolare del Ministero della cultura, DG-Musei Servizio II n. 23/2023)

Potrebbe interessarti anche

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.