MENU

Stai leggendo:

Felice Carena

2 min

MILANO, FINO AL 29 SETTEMBRE 2024

Felice Carena

In mostra oltre cento opere raccontano la carriera di uno degli artisti più importanti e meno conosciuti del Novecento storico. Fino al 29 settembre 2024

Felice Carena, Quiete, 1921, olio su tela, 150 x 181 cm, Piacenza, Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi (inv. 249) – Courtesy Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, Piacenza

A 145 anni dalla nascita, la mostra alle Gallerie d’Italia vuole ricostruire la parabola artistica del grande pittore torinese, ma fiorentino e veneziano d’adozione Felice Carena – considerato fino agli anni Quaranta uno dei grandi maestri del Novecento europeo – che ebbe una straordinaria produzione grazie alla sua ricerca pittorica, luminista e poetica. In mostra oltre cento opere, oggi conservate in collezioni pubbliche e private delle città in cui il pittore visse e lavorò (Torino, Roma, Firenze e infine Venezia), e anche importanti e sorprendenti inediti.

L’esposizione illustra la carriera e i successi di Carena che attraversa la prima metà del XX secolo con sperimentazioni sempre nuove, che spaziano dal simbolismo all’espressionismo, in una continua ricerca di dialogo con la tradizione classica e rinascimentale. Già in gioventù egli guardava non solo al luminismo nordico ma anche ai preraffaeliti e al simbolismo. In mostra saranno presenti le opere della piena plasticità degli anni Dieci, le composizioni molto più astratte e volumetriche degli anni Venti – come Gli Apostoli e La Pergola – fino ad arrivare all’opera del 1933 L’estate (L’amaca), che è da considerarsi uno dei suoi maggiori capolavori, per arrivare ai dipinti sacri del Dopoguerra italiano.  

Felice Carena, Lo Specchio – studio, s.d., olio su compensato, 102 x 76 cm – Genova, collezione Galleria d’Arte Moderna, GAM Musei di Nervi (inv. GAM n. 525)© GAM-Galleria d’Arte Moderna, Musei di Nervi, Genova/Foto Jacopo Baccani

Felice Carena mantiene la sua peculiare individualità rispetto agli altri autori italiani dell’epoca. Nascono, infatti, i lavori “tardi” dal tono drammatico quanto splendente, e le opere di forte impatto religioso, come la Deposizione del 1939, proveniente dai Musei Vaticani, che rinnovano il percorso moderno dell’arte cristiana.

L’autore ottenne grandi successi e riscontri sin dagli esordi della sua carriera artistica e fu presente alle più importanti mostre di arte italiana e a molte Biennali di Venezia. La mostra alle Gallerie d’Italia di Milano segue idealmente l’ultima antologica complessiva dedicata all’artista realizzata a Venezia nel 2010. 

Felice Carena, Estate (L’amaca), 1933, olio su tela, 156 x 200 cm – Torino, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea (inv. P/1078). Su concessione della Fondazione Torino Musei – foto: Studio Fotografico Gonella 2024

Attraverso sei sezioni espositive, ognuna dedicata a un periodo specifico della vita dell’artista – Tra Torino e Roma; Il periodo romano; Tra Roma e Firenze; Teatro; Il ritratto e la natura morta; Dipinti e Disegni Sacri – questa mostra restituisce il denominatore comune di tutti i lavori di Carena: la spasmodica ricerca di una luce interna agli oggetti. Una luce che non accarezza i corpi, ma si sprigiona da essi, diventando essa stessa “forma”.

Felice Carena, Autoritratto del pittore Carena, 1904 circa pastello su carta, diam. 45 cm – Torino, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea (inv. P/558). Credito Su concessione della Fondazione Torino Musei (foto: Studio Fotografico Gonella 2024)

Titolo: Felice Carena

Dove: Gallerie d’Italia, Piazza Scala – Milano

Quando: fino al 29 settembre 2024

Orari: Da martedi a domenica dalle 9.30 alle 19.30, il giovedì fino alle 22:30. Lunedì chiuso. Ingr. euro 10, rid. euro 8

Info: 800167619, eventi@gallerieditalia.com, milano@gallerieditalia.com – www.gallerieditalia.com

Potrebbe interessarti anche

Lorenzo Marcucci Serie da The Masquerade is over 2024
Arte contemporanea

DEDICATE TO MUSIC

L’Ex Palazzo Municipale di Pietrasanta ospita un progetto espositivo che coinvolge alcuni fotografi di moda e Dj che dialogano tra fotografia, musica, arte e design.

Leggi Tutto »

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.