MENU

Stai leggendo:

Modernismo salvato – Capolavori da Kirchner a Picasso

Berlino

Modernismo salvato – Capolavori da Kirchner a Picasso

Nel 1937, un gran numero di opere d’arte moderniste furono rimosse dal Kupferstichkabinett di Berlino come parte della campagna nazionale dei nazisti contro “l’arte degenerata”. L’allora curatore del museo, Willy Kurth (1881–1963), fece sforzi coraggiosi per salvare centinaia di opere dalla distruzione. La mostra presenta anche opere di Max Beckmann , Otto Dix, George Grosz, Erich Heckel, Ernst Ludwig Kirchner, Wassily Kandinsky, Käthe Kollwitz, Henri Matisse, Edvard Munch e Pablo Picasso, illustrando l’impressionante ampiezza della collezione di arte modernista del museo dell’epoca. Presso Kunstgewerbemuseum Matthäikirchplatz – 10785 Berlin.

Quando
Dal 02/02/2024
fino al 21/04/2024
Infoline

Dal nostro magazine

Non ci sono articoli correlati a questo evento

Potrebbe interessarti anche

Nella stessa provincia

Oppure registrati qui per usufruire della prova gratuita di 7 giorni

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni settimana le news del mercato dell’arte e del collezionismo, per essere informato su modifiche, cancellazioni o proroghe nelle date di mostre e appuntamenti, e per conoscere in anteprima le date dei vernissage.

©Realizzato da PS COMPANY srl

Sei interessato a conoscere gli eventi legati al mondo del collezionismo in Italia come mercatini, mostre-mercato, mostre d’arte e aste?
Abbonati per ottenere l’accesso a tutti i contenuti del sito.