I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Grande partecipazione all’Asta Benefica per lo IEO

Risultati eccezionali per la raccolta di vasi di René Lalique e per l’importante collezione di bronzi Francesco Messina


img

Collezione vetri francesi


Il 28 e il 29 novembre l’elegante Palazzo Serbelloni, sede milanese di Cambi Casa d’Aste, ha ospitato ben 5 aste, che hanno richiamato l’attenzione di esperti e appassionati d’arte, superando 2.300.000 € di fatturato.

La raccolta di rari vasi in vetro di Daum montati nei ferri lavorati da Louis Majorelle, gentilmente donati da una collezionista anonima a beneficio dell’Istituto Europeo di Oncologia di Umberto Veronesi, ha suscitato grande interesse ed ha permesso di raccogliere oltre 25.000 € che andranno tutti allo IEO, per aiutare e sostenere la ricerca clinico scientifica.

Nella stessa asta di Arti Decorative del XX secolo la raccolta di vasi di René Lalique (1860-1945) ha ottenuto risultati eccezionali con più del 96% di lotti venduti. Del vetraio francese menzioniamo la bellissima Statuetta “Suzanne” del 1925, aggiudicata per 14.000 €.

Questa asta dedicata al ‘900 si è distinta con un rimarcabile 134% di valore ottenuto a fronte di un 75% di lotti venduti. Il top lot è stato il Grande pannello in legno interamente rivestito di intarsi colorati in Buxus di Fortunato Depero (1892-1960), venduto per 18.000 €.

Il nucleo di opere di Francesco Messina (1900 – 1995) della Collezione Agostino Vigo (1863-1942), presentata nell’asta di Scultura del XIX e XX secolo, ha fatto registrare il 100% di venduto. 

Il miglior risultato è stato raggiunto con Pietà, un grande gruppo bronzeo esposto alla “XV Esposizione Internazionale d’Arte della Città di Venezia” del 1926, aggiudicato per 60.000 €. Tra le altre sculture del noto artista italiano ha ben figurato anche il Pescatore, alto 131 cm e venduto per 22.500 €.

Dello stesso catalogo faceva parte il bronzo Ulivo di Alessandro Mazzucotelli, l’opera alta 215 cm e presente in copertina, è stata venduta per 32.500 €, cifra record per questo artista.


img

Raccolta di vasi René Lalique


L’asta di Arte Moderna e Contemporanea era veramente una chicca, con opere selezionate e accattivanti, quasi tutte provenienti da collezioni private. Tra i lotti che hanno riscontrato il maggior interesse segnaliamo il gruppo di quattro opere di Julio Le Parc (1928), che ha raddoppiato le stime totalizzando 37.500 €. Una bella scultura in gesso e pietra di Paolo Icaro (1936), Senza Titolo del 1983, ha raggiunto i 24.000 €. La cucitrice del 1981 di Michelangelo Pistoletto (1933), serigrafia su lastra di acciaio inox, è stata aggiudicata per 45.000 €, mentre l’acrilico su tela C'era una volta, 1996 di Valerio Adami (1935) è stato venduto a 25.000 €.

Nell’asta di Fine Jewels sono state le perle a riscuotere il maggior successo, con Due perle naturali di acqua salata con diamanti che hanno quintuplicato la stima iniziale con un’aggiudicazione finale di 57.500 €, e con un Doppio filo di perle naturali scalari che è stato venduto per 47.500 €.

Ottimo anche il risultato della Spilla "Quadrifoglio" con zaffiri Sri Lanka e diamanti taglio rotondo e a baguette, soggetto della copertina del catalogo, aggiudicato per 25.000 €.

Per gli appassionati del genere, l’asta di Orologi da Polso e da Tasca aveva molto da offrire. 

I lotti più apprezzati stati due Patek Philippe “Geneve”, venduti rispettivamente per 32.000 € e 19.200 €. Subito dietro si è distinto un Audemars Piguet "Royal Oak Offshore" (Team Alinghi), aggiudicato per 17.500 €.



 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
SALE e PEPE Siamo la coppia più bella del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
DANTE Per seguir virtute e conoscenza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Baci dal mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giovanni Boldini. Il Piacere
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Macchiaioli. Una rivoluzione en plein air
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Arte e Musica dal Simbolismo alle avanguardie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico e la metafisica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Frida Kahlo - Il caos dentro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Savinio. Incanto e mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
COBO.M museo delle cucine Bompani
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e manoscritti all’incanto al Ponte Casa d’Aste
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le porcellane dei Duchi di Parma.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
SOUVENIR REALI Non ha limiti la royal gadget mania
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aurelio Amendola. Un’antologia. Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Mari. Io Milano. Aprile 2020.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fotografia Europea 2021
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gallerie degli Uffizi. In 2 settimane quasi 20mila visitatori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Nuove date per Pantheon, la fiera di collezionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sotheby’s Londra. All’incanto un rarissimo ritratto del Pollaiuolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Venduto a 300mila euro un dinosauro all’asta. E’ la prima volta in Italia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Dopo 14 anni riapre il Mausoleo di Augusto
Leggi tutto...