I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Ricordi di un tempo

img

Non è vero che l’Epifania tutte le feste si porta via! I vecchi balocchi dei secoli scorsi saranno ancora protagonisti domenica 3 febbraio per la cinquantaseiesima edizione della “Borsa scambio giocattoli d’epoca” di Verona. Presso la Fiera di Verona, in Viale del Lavoro 8 (uscita casello autostradale Verona Sud), al Centro Congressi centinaia di collezionisti italiani e stranieri parteciperanno al mercatino dei giocattoli d’epoca con automodelli, automi, teatrini, marionette, bambole e trenini. L’ingresso al pubblico sarà completamente gratuito. La manifestazione, la più importante del Triveneto, permetterà di ammirare, in particolare, proprio la produzione di giochi usciti dalle fabbriche venete. Fra queste, la Ingap (Industria nazionale giocattoli automatici Padova) che nacque, grazie a Tullio Anselmi, nel 1920. Nel 1938 la fabbrica occupava 18.000 mq. 600 erano i dipendenti e la sua produzione superava i 400 modelli Non si interruppe nemmeno durante la guerra e al marchio fu aggiunto il simbolo dei fasci. Degli anni Quaranta e Cinquanta sono invece la mestrina Sommavilla, con i suoi meravigliosi camion, produttore di giocattoli dal 1949 al 1984, e la trevigiana Ventura, fondata da Angelo Ventura nel 1936 e poi trasferitasi a Torno sul lago di Como nel 1951.
Quest’ultima vantava una riproduzione in latta della Ferrari, lunga una quarantina di centimetri, molto ambita da tutti gli appassionati del settore.
Fra gli oggetti d’antan, non ci saranno solo veicoli, ma anche bambole dai visi delicati, animaletti con la carica a molla, soldatini a comporre piccoli eserciti in miniatura.
img

 

 •LA MOSTRA: “56ª Borsa Scambio di giocattoli e modellismo” - VERONA,  Fiera di Verona, viale del Lavoro - 3 febbraio 2013 - INFO: Tel. 045.8032929 ore serali, 045.504644 ore ufficio



 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
SALE e PEPE Siamo la coppia più bella del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
DANTE Per seguir virtute e conoscenza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Baci dal mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giovanni Boldini. Il Piacere
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Macchiaioli. Una rivoluzione en plein air
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Arte e Musica dal Simbolismo alle avanguardie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico e la metafisica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Frida Kahlo - Il caos dentro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Savinio. Incanto e mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
COBO.M museo delle cucine Bompani
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e manoscritti all’incanto al Ponte Casa d’Aste
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le porcellane dei Duchi di Parma.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
SOUVENIR REALI Non ha limiti la royal gadget mania
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aurelio Amendola. Un’antologia. Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Mari. Io Milano. Aprile 2020.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fotografia Europea 2021
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gallerie degli Uffizi. In 2 settimane quasi 20mila visitatori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Nuove date per Pantheon, la fiera di collezionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sotheby’s Londra. All’incanto un rarissimo ritratto del Pollaiuolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Venduto a 300mila euro un dinosauro all’asta. E’ la prima volta in Italia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Dopo 14 anni riapre il Mausoleo di Augusto
Leggi tutto...