I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Un francobollo francese dell'Ottocento, scomparso da tempo, è ora all'asta. Fino al 15 novembre

Un francobollo, unico nel suo genere, "annullato", ma non al tempo eliminato, è ora all'asta su Catawiki


img
Particolare del Francobollo

Un francobollo francese unico nel suo genere, risalente alla fine dell'Ottocento, appartenente alla collezione di uno dei più famosi filatelici di tutti i tempi è all’asta su Catawiki. Quasi totalmente scomparso dopo essere stato stampato nel 1877 questo storico francobollo è ora, e fino al 15 novembre, all’asta su Catawiki, il sito più visitato in Europa per la compravendita di oggetti speciali selezionati da esperti. 

Secondo gli esperti, sono meno di 10 i francobolli di questo tipo che sono sopravvissuti e sono oggi in ottime condizioni, e questo è il solo ad essere stato realmente utilizzato, il che lo rende unico nel suo genere. Il lotto ha un valore di 60.000 euro ed è parte della "Selezione Esclusiva" di aste di Catawiki. Queste aste sono state ideate per soddisfare le aspettative dei collezionisti e degli appassionati più' esigenti e includono oggetti speciali scelti per la loro rarità, eccezionalità, qualità, nonché l'appartenenza a famosi ex proprietari o la loro singolare storia. Tra gli altri lotti ci sono un Uovo di Uccello Elefante estinto, la copertina originale disegnata da André Franquín e molto altro ancora.

Il francobollo fu acquistato negli anni Sessanta da Georges Behr (fondatore della Maison Behr) e donato a Catawiki dal suo erede Pascal Behr. Il segno visibile di Behr sul francobollo è la prova della qualità e dell'autenticità nel mondo dei collezionisti.



Il viaggio di un francobollo non spedito
Nel 1877, il direttore generale delle poste Léon Say propose all'Assemblea nazionale di ridurre a 20 centesimi il costo dell'invio di una lettera a livello nazionale (entro i confini della Francia). Sicuro che la sua riforma sarebbe stata adottata, chiese alla Posta di stampare i francobolli da 20 centesimi in blu; invece di produrne poche centinaia chiese la realizzazione di 14 milioni di esemplari Sage Type I e Type II. Tuttavia, il governo fu rovesciato prima che la riforma potesse essere introdotta e la tariffa non fu modificata, rimanendo così a 25 centesimi. I francobolli da 20 centesimi stampati furono conservati nella tipografia della Posta per 3 anni e poi distrutti perché inutilizzabili. Miracolosamente, alcuni esemplari riuscirono a sfuggire alla distruzione - come quello all'asta - diventando così uno tra i francobolli più ricercati dagli appassionati collezionisti. Il fatto che questo particolare francobollo sia stato "annullato" lo rende unico nel suo genere.

Questo francobollo entrò poi a far parte della collezione di Philip Ferrary de La Renotière (1850-1917). Ferrary era uno dei principali collezionisti di francobolli al mondo. Contribuì a rendere la filatelia un'attività "seria", accettando di pagare grandi somme per acquistare i francobolli che più lo interessavano e, allo stesso tempo, costringendo altri collezionisti ad aumentare i loro sforzi finanziari soprattutto se alla ricerca di rarità.

Dal 1880, anno in cui si trasferì all'Hôtel de Matignon (oggi sede del Primo Ministro) a Parigi, cercò tra i negozi dei commercianti di francobolli parigini e mondiali i pezzi più rari e introvabili. Durante la Prima guerra mondiale dovette però fuggire da Parigi, abbandonando la sua collezione di francobolli. La sua raccolta fu poi messa in vendita al pubblico, contrariamente al suo desiderio di donarla al Museo di Berlino.

img
Particolare del Francobollo (retro)

Catawiki celebra un tesoro 
"Questo francobollo è unico nel suo genere perché non è mai stato emesso. Il fatto che sia stato usato su una lettera lo rende ancora più speciale. Dal database dei nostri esperti non conosciamo altri esempi di questo tipo e ne esistono meno di dieci esemplari in condizioni perfette. La maggior parte della serie di francobolli Sage Type I da 20 centesimi è stata distrutta; questo è uno dei pochi sopravvissuti", afferma Nicolas Pereira, Category Manager di Catawiki per la categoria francobolli. E aggiunge: "Catawiki alimenta la passione di collezionisti, antiquari e appassionati di storia di tutto il mondo, ed è il posto giusto per chi è alla ricerca di oggetti davvero straordinari. Catawiki registra ogni settimana oltre 500.000 visite da parte di appassionati e collezionisti. In qualità di esperti, siamo felici di assicurare ai collezionisti la qualità delle loro scoperte".


•Per ulteriori informazioni, visita https://www.catawiki.it oppure scarica la App di Catawiki.

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Un francobollo, unico nel suo genere, all'asta da Catawiki
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pandolfini - Capolavori da collezioni italiane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La mostra su Bernardino Ramazzini è visitabile online
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
WHAT’S ON alla Fondazione Merz 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CAMBI CASA D’ASTE Confermate le prossime aste
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PECCI ON Il Centro per l’arte contemporanea di Prato resta acceso 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uffizi On Air
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Van Gogh. I colori della vita sul web
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
RACCOLTA LERCARO Aroldo Bonzagni e il suo tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
MUSEO AMEDEO LIA Aggiornamenti sui canali social
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CORONAVIRUS Annullata l’edizione 2021 di Arte Fiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Novità sulle aste in programma
Leggi tutto...