I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Mogano, ebano, oro. Il nuovo gusto borghese di inizio ‘800

Interni d’arte a Genova, da Peters al Liberty. Al Museo di Palazzo Reale - Teatro del Falcone, fino al 5 luglio 2020 


CHIUSURA AL PUBBLICO A SEGUITO DEL DPCM 8/3/2020

In ottemperanza al DPCM dell’8 marzo 2020 (ART. 2, lettera d) il Museo di Palazzo Reale e la mostra “MOGANO EBANO ORO! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento, da Peters al Liberty” saranno chiusi al pubblico da oggi, domenica 8 marzo 2020, a venerdì 3 aprile 2020 e di conseguenza ogni evento previsto annullato.


img
PARTICOLARE DI: PETERS Divano Sala Udienze

Palazzo Reale, nel Teatro del Falcone, ha aperto al pubblico fino al 5 luglio 2020 una grande mostra dedicata alla produzione di arredi e arti decorative a Genova nell’Ottocento, a partire dai mobili progettati e realizzati dal raffinato mobiliere inglese Thomas Henry Peters (1792-1852), presente in città per trentacinque anni. La sua attività rivoluzionò il settore dell’ebanisteria sull’intero territorio ligure, traghettandolo da una elegante pratica artigianale a un livello di produzione industriale e seriale di stampo moderno capace di rispondere tanto alle esigenze della committenza più colta e sofisticata, quanto ai più misurati desideri della borghesia delle imprese e dei commerci. 



L’esposizione offrirà al pubblico un articolato percorso organizzato per sezioni che darà conto di molteplici tipologie di oggetti di arredo – mobili, dipinti, disegni e bozzetti, porcellane, maioliche, sculture, gessi e fotografie – evocando così le scelte culturali tipiche della nuova alta borghesia delle imprese e dei commerci, attiva a Genova a inizio XIX secolo.  Un’occasione per ‘mettere in mostra’ il forte legame di arte e artigianato e la proficua ricaduta che questo binomio vincente ebbe poi sulla produzione industriale del XX secolo.

img
PARTICOLARE DI: G.B. Gaolio, tavolino intarsiato, legno, avorio e argento, coll. priv.

Sono oltre 200 i pezzi esposti che permetteranno di raccontare più storie, la prima, che introduce ai contenuti e allo spirito dell’esposizione, è proprio quella legata al fondamentale ruolo giocato da Peters e per questo il piano superiore del Teatro del Falcone è dedicato alla ricca varietà di tipologie e linguaggi da lui sperimentati nel corso della sua straordinaria parabola professionale. Il segreto del suo successo va ricercato da un lato in una formula stilistica congeniale al gusto espresso dalla società ligure del tempo e dall’altro nella capacità di far fronte alle crescenti richieste di una clientela sempre più ampia, attraverso la creazione e il lancio sul mercato di un ricco ventaglio di tipologie di oggetti di arredo.
La sua interpretazione del ruolo dell’imprenditore, con l’introduzione di metodi da protodesign, secondo la felice definizione di Antonella Rathschüler, ne fece un precursore della rivoluzione industriale in un Paese per molti versi ancora attardato, come certamente fu l’Italia della prima metà dell’Ottocento.


img
PARTICOLARE DI: H.T.Peters, Secretaire, 1841-42 (3), Appartamento Principi Ereditari, aperto


•LA MOSTRA: “Mogano Ebano Oro! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento, da Peters al Liberty” - GENOVA, Museo di Palazzo Reale - Teatro del Falcone - fino al 5 luglio 2020 - INFO: tel. 010.2710272 - palazzorealegenova.beniculturali.it 

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Women. Un mondo in cambiamento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PhotoAnsa 2019
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Memoria e passione. Da Capa a Ghirri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rare pitture. Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La riscoperta di un capolavoro. Il Polittico Griffoni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I marmi Torlonia. Collezionare capolavori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon Real Experience®
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giambattista Piranesi. Visioni di un architetto senza tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tutankhamon: viaggio verso l’eternità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ligabue e Vitaloni. Dare voce alla natura
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ultimo romantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carla Accardi. Contesti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Bologna nasce il museo dei videogiochi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Robot. The Human Project
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Argenti preziosi. Opere degli argentieri piemontesi del Settecento e dell’Ottocento 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mogano Ebano Oro! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Stile Milano. Storie di eleganza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinviato ad aprile il Mercanteinfiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Reggio Emilia tra libri antichi e prime edizioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Addio a Ulay, compagno storico di Marina Abramovic
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercanteinfiera torna ad ottobre
Leggi tutto...