I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Dialogo tra Rinascimento e contemporaneità 

Tomás Saraceno a Firenze Uno dei più originali e visionari artisti contemporanei presenta il suo più ampio progetto mai realizzato in Italia. Ragnatele come opere d’arte, il cosmo come geometrie, vibrazioni e suoni: la mostra di Palazzo Strozzi propone l’uomo come parte di un universo in cui ricercare una nuova armonia. Dal 22 febbraio al 19 luglio 2020


img
PARTICOLARE DI: Tomás Saraceno 32SW/Stay green/Flying Garden/Air-Port-City, 2007-2009 Installation view at Lyon Biennale, 2007 Courtesy of the artist; Andersen's, Copenhagen: Ruth Benzacar, Buenos Aires; Tanya Bonakdar Gallery, New York/Los Angeles; Pinksummer contemporary art, Genoa; Esther Schipper, Berlin © Photography by Studio Tomás Saraceno, 2007

Dal 22 febbraio al 19 luglio 2020 Palazzo Strozzi presenta Tomás Saraceno. Aria, una grande mostra dedicata a uno dei più originali e visionari artisti contemporanei al mondo, la cui ricerca poliedrica e creativa unisce arte, scienze naturali e sociali.
Saraceno crea opere immersive ed esperienze partecipative che invitano a cambiare punto di vista sulla realtà e a entrare in connessione con fenomeni ed elementi non umani come polvere, insetti o piante che diventano protagonisti delle sue installazioni e metafore della nostra percezione del cosmo. La mostra, suo più ampio progetto mai realizzato in Italia, esalta il contesto storico e simbolico di Palazzo Strozzi e di Firenze attraverso un profondo e originale dialogo tra Rinascimento e contemporaneità, proponendo un cambiamento del modello di riferimento: dall’uomo al centro del mondo, all’uomo come parte di un universo in cui ricercare una nuova armonia. Punto di partenza della mostra è una nuova installazione site specific per il cortile di Palazzo Strozzi.



L’opera è composta da tre grandi sfere specchianti sospese, e diviene simbolo dell’interesse di Saraceno per i temi ambientali. L’artista immagina un futuro privo di confini e libero dall’uso di combustibili fossili: una nuova era di solidarietà tra uomo e ambiente, espressa da Aerocene, comunità artistica interdisciplinare avviata dall’artista stesso. Le sfere nascono dalla sperimentazione di Saraceno con mongolfiere capaci di volare grazie alla sola energia solare e diventano per l’artista un invito a ripensare in maniera poetica e collettiva la maniera in cui abitiamo il nostro mondo. 
Invitando i visitatori a riflettere sulla figura del ragno e della sua tela, protagonisti di molte delle opere di Saraceno, l’esposizione si snoda intorno alla serie delle Arachnomancy Cards (“Carte dell’aracnomanzia”), trentatré carte pensate dall’artista come dei veri e propri tarocchi, che diventano metafore dei legami tra tutte le cose esistenti in natura, viventi e non viventi.

img
PARTICOLARE DI: Tomás Saraceno A Thermodynamic Imaginary, 2018 - Installation view at ON AIR, carte blanche exhibition to Tomás Saraceno, Palais de Tokyo, Paris, 2018 Courtesy of the artist; Esther Schipper, Berlin; Pinksummer contemporary art, Genoa © Photography by Studio Tomás Saraceno, 2018

Come i ragni emettono vibrazioni attraverso la loro tela per connettersi con la realtà che li circonda, le opere di Saraceno agiscono come strumenti per percepire fenomeni che vanno al di là dei nostri sensi. È così che Saraceno trasforma Palazzo Strozzi in uno spazio di immaginazione e partecipazione per ripensare la maniera in cui abitiamo il mondo, andando oltre un’ideologia antropocentrica per esaltare i valori di diversità, cooperazione e interconnessione. 


img
PARTICOLARE DI: Tomás Saraceno Cloud Cities, 2011 Installation view at Hamburger Bahnhof – Museum für Gegenwart, Berlin. Courtesy of the artist; Andersen's, Copenhagen: Ruth Benzacar, Buenos Aires; Tanya Bonakdar Gallery, New York/Los Angeles; Pinksummer contemporary art, Genoa; Esther Schipper, Berlin. Photography by Jens Ziehe © bpk/Nationalgalerie im Hamburger Bahnhof - Museum für Gegenwart - Berlin, Staatliche Museen zu Berlin, 2011


•LA MOSTRA: “Tomás Saraceno. Aria” - FIRENZE, Palazzo Strozzi - dal 22 febbraio al 19 luglio 2020 - INFO: tel. 055/2645155 - www.palazzostrozzi.org

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Women. Un mondo in cambiamento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PhotoAnsa 2019
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Memoria e passione. Da Capa a Ghirri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rare pitture. Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La riscoperta di un capolavoro. Il Polittico Griffoni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I marmi Torlonia. Collezionare capolavori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon Real Experience®
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giambattista Piranesi. Visioni di un architetto senza tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tutankhamon: viaggio verso l’eternità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ligabue e Vitaloni. Dare voce alla natura
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ultimo romantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carla Accardi. Contesti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Bologna nasce il museo dei videogiochi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Robot. The Human Project
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Argenti preziosi. Opere degli argentieri piemontesi del Settecento e dell’Ottocento 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mogano Ebano Oro! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Stile Milano. Storie di eleganza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinviato ad aprile il Mercanteinfiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Reggio Emilia tra libri antichi e prime edizioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Addio a Ulay, compagno storico di Marina Abramovic
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercanteinfiera torna ad ottobre
Leggi tutto...