I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

“C’era una volta… il libro”

Tra rarità bibliografiche e febbre da acquisti, aperta anche la caccia agli autografi. Per la prima volta in fiera i periti dell’Associazione Autografia. Il prossimo 15 e 16 febbraio presso Cesena Fiere


img
Immagine di una passata edizione

Non solo oggetto di culto o da collezione, ma vera e propria forma di investimento che consente di diversificare i propri risparmi. Quello degli autografi pare essere un mercato vivo e in crescita, al punto che la domanda ha ormai superato di gran lunga l’offerta. Pur rimanendo un settore di nicchia, la febbre di compravendite è alta e le potenzialità di investimento interessanti, con margini di guadagno solidi e senza rischi.

Viste le premesse, non stupisce che una delle più importanti fiere di antiquariato librario italiane, la cesenate C’era una volta… il libro, che torna tra gli stand di Cesena Fiera sabato 15 e domenica 16 febbraio, abbia spalancato le porte proprio al settore degli autografi grazie alla collaborazione con Autografia – Associazione Periti Calligrafi Certificatori che aprirà al pubblico della manifestazione i propri archivi per proporre una vasta selezione di pregiati autografi afferenti ai principali ambiti di interesse collezionistico.



Per chi cerca un motivo per tuffarsi nella caccia all’affare nella due giorni di C’era una volta… il libro, basti pensare che un pezzo di carta vergato da un personaggio famoso può raggiungere cifre da capogiro con profitti e rivalutazioni annue che difficilmente altre forme di risparmio riescono a garantire. 
Qualche esempio? La rarissima firma di Shakespeare, considerata il non plus ultra del settore, equivale ad un biglietto da tre milioni di dollari, ma anche a casa nostra si possono fare ottimi affari. Pare che siano particolarmente redditizi gli spartiti autografati da Verdi: lo scorso aprile un abbozzo dell’Ave Maria dell’Otello in quattro pagine è stato battuto all’asta per 105.000 euro. Per  tutte le tasche sono invece gli autografi di D’Annunzio o Mussolini. Per investimenti più cospicui, ma ancora abbordabili, si possono acquistare le firme di patrioti come Garibaldi oppure di musicisti del calibro di Rossini.

img
Immagine di una passata edizione

Appartengono anche ai personaggi sopracitati gli autografi in esposizione a Cesena in occasione della mostra mercato dedicata ai volumi antichi e introvabili, alla cartografia, ma anche al modernariato librario che, con oltre 70 espositori italiani ed esteri, è ormai punto di riferimento per collezionisti provenienti da tutta Europa.
L’Associazione Autografia esporrà, infatti, manoscritti autentici vergati dalla mano di celebri autori rappresentativi di varie categorie che spaziano dalla storia alla letteratura, dalla musica allo sport: Napoleone, D’Annunzio, i Beatles, Verdi, Ungaretti, Garibaldi, ma sarà anche possibile vedere una maglia autografata da Valentino Rossi, un autografo di Enzo Ferrari, e poi ancora Francesco Totti e Batistuta.
Sarà esposto anche il celebre Liber Amicorum del Tenore Neri Baraldi, che durante la sua carriera artistica raccolse gli autografi musicali di oltre 30 tra i più grandi musicisti dell’epoca, tra cui Rossini, Meyerbeer, Gounod e tanti altri. 
Non meno interessante l'esposizione dei falsi d'autore che sarà possibile osservare nelle dimostrazioni di autenticazione svolte direttamente in fiera dai periti presenti, con l'ausilio di strumenti ad-hoc.
‘C’era una volta… il libro’ si svolge in concomitanza del mercato mensile coperto tra i più grande d’Italia C’era una volta… antiquariato: oltre 300 espositori per un’offerta commerciale che abbina l’antiquariato di pregio al fascino del mercatino di strada.


img
Immagine di una passata edizione


•LA MOSTRA-MERCATO: “C’era una volta… il libro” - PIEVESESTINA DI CESENA (FC), Fiera di Cesena - 15 e 16 febbraio 2020 - INFO: Tel. 333.3308106 - www.ceraunavoltantiquariato.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
L’Italia prima dei cellulari - La moneta telefonica dal 1880 ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Taddeo Di Bartolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ulisse l’Arte e il Mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’archivio Buonarroti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’atelier di Leonardo e il Salvator Mundi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Migrating Objects: arte dall’Africa,dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara e il Divisionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Storie del Novecento in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jim Dine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La collezione Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tomás Saraceno. Aria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giannetto Cimurri: il masseur e le bici dei suoi campioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mode nel mondo: i vestiti raccontano la vita dei popoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alberto Sordi 1920 – 2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jacques Henri Lartigue
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Helmut Newton. Works
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uniform into the work/out of the work. La divisa da lavoro nelle immagini di 44 fotografi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Finarte. Il 2019 si chiude con una crescita del +40%
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ponte casa d’Aste. Un anno da record per l’arte moderna e contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo filatelista a Torino
Leggi tutto...