I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La musica della nostra storia

A Bologna, Palazzo Belloni, una mostra racconta la colonna sonora dei venticinque anni che, dal 1958 al 1982, hanno rivoluzionato tutti gli aspetti sociali, etici ed economici del nostro Paese. Dal 29 novembre al 12 aprile 2020


img

1958 – 1982: venticinque anni che hanno rivoluzionato tutti gli aspetti sociali, etici ed economici del nostro Paese, raccontati dalla Musica che ha saputo parlarne il linguaggio, descriverne i fatti, respirarne il clima e restituirne le emozioni.
La Mostra “NOI ...non erano solo canzonette” è una grande rappresentazione della storia italiana recente nella quale la “Musica d’Autore” diviene strumento di esplorazione e interpretazione delle grandi trasformazioni che caratterizzarono quegli anni.  
Dalle braccia spalancate di Domenico Modugno sul palco di Sanremo ‘58 a quelle di Paolo Rossi nella notte di Madrid ‘82 che laureò l’Italia campione del mondo, la mostra procede cronologicamente a toccare ogni aspetto della vita sociale, del costume, della cronaca, del lavoro e dei cambiamenti nelle convinzioni etiche e morali di quegli anni.
Il repertorio iconografico, per la gran parte proveniente dagli archivi Publifoto, restituisce lo sguardo del fotoreporter di cronaca e la sua grande abilità nel rappresentare le molteplici realtà italiane. A costante contrappunto, 100 opere musicali italiane sono strumento di esplorazione e interpretazione di quel percorso di crescita e trasformazione



Il percorso espositivo è suddiviso in dodici aree tematiche.
Dalla grande immigrazione verso le città del Nord della fine degli anni cinquanta, sino al disimpegno che ha configurato gli anni ottanta, vedremo il mutare del profilo delle città e delle campagne (“Il Boom”), l’avvento del consumismo (“Carosello”), la conquista del tempo libero e delle vacanze di massa (“Abbronzatissimi”), l’emancipazione femminile (“Pensiero Stupendo”) e giovanile (“L’Esercito del Surf”), le rivendicazioni sociali e i movimenti studenteschi (“C’era un ragazzo che come me”), le contrapposizioni laici e cattolici (“Dio è morto”) le lotte operaie (“Contessa”), il terrorismo (“La locomotiva”), le radio libere (“Musica ribelle”), le discoteche (“La febbre del sabato sera”) ed infine il riflusso che darà inizio agli edonistici anni ’80 (“Splendido Splendente”).
La fruizione musicale in mostra è a più livelli: dall’audio diffuso nelle varie sale, alle opere ascoltabili in cuffia, agli speaker direzionali per i filmati d’epoca. Pur utilizzando un criterio di massima inclusività, da Peppino di Capri a Francesco Guccini, da Patty Pravo a Fabrizio De André, i 100 brani scelti sono il frutto di una selezione non esaustiva ma comunque in grado di trasmettere, anche a chi non c’era, il senso profondo di quella musica e di quegli anni.

•LA MOSTRA: “NOI...non erano solo canzonette” - BOLOGNA, Palazzo Belloni - dal 29 novembre al 12 aprile 2020 - INFO: tel. 348.8801100 - www.mostranoi.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Women. Un mondo in cambiamento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PhotoAnsa 2019
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Memoria e passione. Da Capa a Ghirri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rare pitture. Da Guercino a Mattia Preti a Palma il Giovane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La riscoperta di un capolavoro. Il Polittico Griffoni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I marmi Torlonia. Collezionare capolavori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon Real Experience®
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giambattista Piranesi. Visioni di un architetto senza tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tutankhamon: viaggio verso l’eternità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ligabue e Vitaloni. Dare voce alla natura
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ultimo romantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carla Accardi. Contesti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Disney. L’arte di raccontare storie senza tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Bologna nasce il museo dei videogiochi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Robot. The Human Project
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Argenti preziosi. Opere degli argentieri piemontesi del Settecento e dell’Ottocento 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mogano Ebano Oro! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Stile Milano. Storie di eleganza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinviato ad aprile il Mercanteinfiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Reggio Emilia tra libri antichi e prime edizioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Addio a Ulay, compagno storico di Marina Abramovic
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercanteinfiera torna ad ottobre
Leggi tutto...