I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

A Cremona tra scatole di latta e ricordi del passato


img

Domenica 10 Novembre a Cremona in fraz Cavatigozzi si terrà la 59 edizione di “Un Milione di giocattoli” mostra mercato del giocattolo d’epoca e da collezione.

Grazie alla collaborazione di Paolo Marchesi, nello spazio dedicato agli eventi collaterali, sarà esposta una collezione di confezioni in latta prodotte dai primi del ‘900.

Fin dall’antichità l’uomo ha intuito che per conservare il cibo occorreva ridurne l’umidità oppure isolarlo dall’aria. I fenici, eccellenti navigatori, già nel 500 a. C. a bordo delle loro navi portavano carne secca e pesce affumicato o sotto sale, nel 50 a. C. i romani conservavano alimenti sott’olio. Le cose andarono avanti così per molti anni e solo agli inizi dell’800 si iniziò a conservare il cibo in contenitori di latta, Le prime scatole sono fabbricate a mano da uno stagnino che quando è molto bravo riesce a fare circa 100 scatole al giorno, con la rivoluzione industriale la produzione aumenta in modo considerevole e le scatole vengono impreziosite da ricercate litografie. Queste confezioni essendo fatte in latta stagnata, un materiale relativamente resistente, esaurito il loro compito primario, hanno continuato a vivere nelle case dei loro proprietari come contenitori di minuterie, bottoni, ecc. Le scatole piccole erano destinate alle famiglie e il loro contenuto consumato a livello domestico, le più grandi ornavano gli scaffali delle drogherie dove il prodotto veniva venduto sfuso. Il passo per divenire un oggetto da collezione è stato molto breve, le scatole di latta raccontano la storia dei nostri avi, i loro interessi e il loro gusto, le mode del tempo e i vari stili. Molto ricercate sono le scatole che riportano lo stemma reale. Il privilegio di utilizzare il logo reale veniva concesso alle ditte più meritevoli. Per esempio  Re Umberto I concesse il suo “brevetto” alla Lazzaroni di Saronno, S.M. la Regina Margherita alla Luigi Rossa di Vercelli, Vittorio Emanuele II alla Delser di Marignacco. 

La mostra mercato e l’esposizione saranno aperte dalle ore 9,30 alle 16 orario continuato, ingresso gratuito come di consueto.


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
L’Italia prima dei cellulari - La moneta telefonica dal 1880 ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Taddeo Di Bartolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ulisse l’Arte e il Mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’archivio Buonarroti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’atelier di Leonardo e il Salvator Mundi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Migrating Objects: arte dall’Africa,dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara e il Divisionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Storie del Novecento in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jim Dine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La collezione Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tomás Saraceno. Aria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giannetto Cimurri: il masseur e le bici dei suoi campioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mode nel mondo: i vestiti raccontano la vita dei popoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alberto Sordi 1920 – 2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jacques Henri Lartigue
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Helmut Newton. Works
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uniform into the work/out of the work. La divisa da lavoro nelle immagini di 44 fotografi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Finarte. Il 2019 si chiude con una crescita del +40%
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ponte casa d’Aste. Un anno da record per l’arte moderna e contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo filatelista a Torino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinviato il Mercanteinfiera
Leggi tutto...