I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il formidabile laboratorio dell’arte

OTTOCENTO  Pittura e scultura in Italia tra Hayez e Segantini. Dall’8 febbraio al 16 giugno 2019 a Forlì, Musei San Domenico


img
PARTICOLARE DI: Ettore Tito: Luglio (Sulla spiaggia), 1894, olio su tela. Trissino (VC), Fondazione Progetto Marzotto

La mostra forlivese ai Musei San Domenico del 2019 si occuperà della grande arte italiana dell’Ottocento nel periodo che intercorre tra l’ultima fase del Romanticismo e le sperimentazioni artistiche del nuovo secolo, tra l’Unità d’Italia e la Grande Guerra.

Ricostruire attraverso la pittura e la scultura le vicende dell’arte italiana nel mezzo secolo che ha preceduto la rivoluzione del Futurismo consente di capire criticamente come l’arte sia stata il mezzo più popolare per far conoscere agli italiani i percorsi esaltanti e contraddittori di una storia antica e recente caratterizzata da slanci comuni e da forti tensioni e divisioni. L’arte è stata un formidabile laboratorio per far conoscere e riscoprire le meraviglie naturalistiche del “bel paese” e quelle artistiche delle città che le esigenze della modernità stavano irrimediabilmente trasformando, per presentare la varietà e il fascino degli usi e costumi delle diverse identità locali, per trasmettere l’eccellenza di tecniche artistiche di epoca rinascimentale, ancora richieste in tutto il mondo.



Grazie a una selezione di opere eccellenti le sezioni della mostra ricostruiranno, attraverso un viaggio immersivo nel tempo e nello spazio, i percorsi dei diversi generi: quello storico, la rappresentazione della vita moderna, l’arte di denuncia sociale, il ritratto, il paesaggio e la veduta, temi culturali e sociali nuovissimi, di impatto popolare e dal significato universale. La varietà dei linguaggi con cui sono stati rappresentati consentiranno di ripercorrere le sperimentazioni stilistiche che hanno caratterizzato il corso dell’arte italiana nella seconda metà dell’Ottocento e alle soglie del nuovo secolo, in una coinvolgente dialettica tra tradizione e modernità. Si passerà dall’ultima fase del Romanticismo e del Purismo al Realismo, dall’Eclettismo storicista al Simbolismo, dal Neorinascimento al Divisionismo presentando i capolavori, molti dei quali ancora da riscoprire, dei protagonisti di quei tormentati decenni. L’esposizione presenterà anche una sezione sulla mostra fiorentina Ritratto italiano dalla fine del secolo XVI all’anno 1861, a Palazzo Vecchio nel 1911.

img
PARTICOLARE DI: Giovanni Muzzioli: La vendetta di Poppea, 1876, olio su tela. Modena, Museo Civico d'Arte

A Forlì saranno presenti, nella loro più importante produzione, pittori come Induno, Molmenti, Faruffini, Maccari, Muzzioli, Costa, Fattori, Signorini, Ciseri, Corcos, Michetti, Lojacono, Previati, Morbelli, Nomellini, Tito, Sartorio, De Nittis, Pellizza da Volpedo, Boccioni, Balla; e scultori come Vela, Cecioni, Monteverde, Gemito, Canonica, Bistolfi e Medardo Rosso. I due fuochi, iniziale e finale del percorso espositivo, Francesco Hayez e Giovanni Segantini, tracciano un confine simbolico tra il recupero della classicità e il rinnovamento di un secolo.


img
PARTICOLARE DI: Giuseppe De Nittis: Il foro di Pompei, 1875, olio su tela. Viareggio, courtesy Società di Belle Arti


•LA MOSTRA:  “Ottocento. L’arte Dell’italia tra Hayez e Segantini” - FORLI’ (FC), Musei San Domenico - dal 8 febbraio al 16 giugno 2019  - INFO: 0543.712627

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
La collezione di giocattoli di Giovanni Marangoni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Albrecht Dürer. La collezione Remondini
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Albrecht Dürer. La collezione Remondini
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il Raffaello dell’Ambrosiana. In principio il Cartone
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canova e l’antico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mito. Dei ed Eroi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Magna Charta: Guala Bicchieri e il suo lascito.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mortali Immortali, tesori del Sichuan nell’antica Cina
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giappone. Terra di geisha e samurai
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Acqua, Islam e Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La natura di Arp
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Art Nouveau. Il trionfo della bellezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Milano Pop. Pop Art e dintorni nella Milano degli anni ‘60/’70
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bob Krieger imagine. Living trough fashion and music ‘60 ‘70 ‘80 ‘90
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Intramontabili eleganze. Dior a Venezia nell’archivio Cameraphoto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Fontana. Sintesi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Surrealist Lee Miller
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tina Modotti fotografa e rivoluzionaria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Omaggio alla femminilità della Belle Époque
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rosanna Schiaffino e la moda. Abiti da star
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le tavole di un’antica famiglia piacentina
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
AMART 2019 – Antiquari Milanesi per l'Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Assisi Antiqauriato. XLVII Mostra Mercato Nazionale d'Antiquariato
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
MercatoRetrò
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fiera del Disco e del Fumetto a Bologna
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fiera del Disco, CD, DVD
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
29ª Mostra Scambio Auto e Moto d’Epoca
Leggi tutto...