I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Per una cultura del disegno

Disegni di artisti del ‘900 italiano dalla Collezione Ramo. Al Museo del Novecento, fino al 24 febbraio 2019 


img
PARTICOLARE DI: Umberto Boccioni, Controluce, 1910

Il Museo del Novecento presenta una grande mostra dedicata alle opere su carta del ‘900 italiano della Collezione Ramo. Con più di cento opere, da Boccioni a Paolini, passando per Savinio, Fontana, Melotti, Rama, Castellani, Mauri, Agnetti, Mondino, Schifano, Pascali, Boetti, Salvo e molti altri, la straordinaria collezione privata milanese si svela al pubblico per la prima volta, presentando anche un’importante pubblicazione con il catalogo generale della Collezione. Chi ha paura del disegno? Il titolo, volutamente provocatorio, ironizza sulla mancanza di una cultura del disegno, che verrà presentato in mostra sotto una luce completamente inaspettata.



La scelta delle opere e l’innovativo allestimento conferiscono al disegno l’importanza che merita nella storia dell’arte e ne esaltano la fruizione. Chi ha paura del disegno? presenta al pubblico un’ampia selezione di lavori dei più rappresentativi artisti italiani del XX secolo, e di altri ancora da riscoprire, provenienti dalla prestigiosa Collezione Ramo, una delle maggiori raccolte private di opere su carta del XX secolo, iniziata alcuni anni fa dall’imprenditore milanese Pino Rabolini. Con circa 600 opere, a partire dal primo ‘900, la collezione segue le tracce su carta dei maggiori protagonisti delle avanguardie storiche fino ai primi anni Novanta. Lo scopo della collezione è testimoniare la grande importanza dell’arte italiana del secolo scorso promuovendo una cultura del disegno dal valore autonomo, al pari di pittura e scultura. 

img
PARTICOLARE DI: Tancredi, Facezie, 1960

La scelta delle opere è basata su temi trasversali analizzati in diversi periodi storici, come le tipologie di astrattismo, i disegni degli scultori, i riferimenti alla storia dell’arte antica, l’uso della parola combinata con l’immagine e altre peculiarità di stile e contenuto, tipiche della sola arte italiana su carta. Il pubblico avrà l’occasione di apprezzare inediti e grandi capolavori che offrono una nuova lettura di artisti conosciuti soprattutto per la produzione su tela come Cagnaccio di San Pietro, Tancredi, Gnoli, Burri, o per la scultura come Wildt, Marini, Consagra. Per alcuni artisti si è preferito esporre opere degli anni giovanili o la produzione tarda che svela aspetti molto interessanti e inediti. Ci sarà anche l’opportunità di vedere la produzione interessantissima di artisti come Rho, Sant’Elia, Munari o quella su carta di artisti noti per le installazioni con materiali poveri come Merz, Kounellis, Anselmo e Calzolari. 


img
PARTICOLARE DI: Cagnaccio, Bozzetto per Primo denaro, 1928ca

•LA MOSTRA: “Chi ha paura del disegno? Opere su carta del ‘900 italiano dalla Collezione Ramo” - MILANO, Museo del Novecento - fino al 24 febbraio 2019 - INFO: tel. 02.88444061 - www.chihapauradeldisegno.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
La raccolta di macchine per caffè espresso di Valentina Gregori e Luca Guazzerini 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cantieri paralleli. Lo studiolo di Belfiore e la Bibbia di Borso. 1447-1463
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Madame Reali: cultura e potere da Parigi a Torino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rubens, Van Dyck, Ribera, La collezione di un principe
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canova George Washington
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il viaggio della Chimera. Gli Etruschi a Milano tra archeologia e collezionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Winckelmann. Capolavori diffusi nei Musei Vaticani
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Chi ha paura del disegno? Opere su carta del ‘900 italiano dalla Collezione Ramo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Angelo Morbelli. Luce e colore
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Dall’Espressionismo alla nuova oggettività. Avanguardie in Germania
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cani in posa. Dall’antichità ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Animalia Fashion
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Steve McCurry Animals
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gli animali nell’Arte. Dal Rinascimento a Ceruti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le forme della velocità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sturmtruppen. 50 anni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Reality 80. Il “decennio degli effetti speciali”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Metlicovitz. L’arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PAGINE DA COLLEZIONE - I libri d’artista della Fondazione Cariparma
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marcello Mastroianni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
STARS. Ritratti fotografici di Terry O’Neill
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tintoretto e Abramovic. Record di visitatori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A Verona i giocattoli del ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Automotoretrò e Automotoracing
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bergamoantiquaria. Italian Fine Art
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pordenone Antiquaria e Pordenonde Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Vintage Selection 33
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antiqua 2019
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Vecchi libri in piazza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mostra Convegno dedicata al mondo della radio e del radintismo
Leggi tutto...