I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Alik Cavaliere. La poetica della natura

La mostra sul grande scultore del ‘900 si svolge a Palazzo Reale, Museo del Novecento, Palazzo Litta, Gallerie d’Italia - Piazza Scala, Università Bocconi, Centro Artistico Alik Cavaliere. Fino al 9 settembre


img
Particolare di: Alik Cavaliere_G.B. La fine di un amore 1962 porcellana bronzo cm 38x90x63

Nel ventennale della scomparsa di Alik Cavaliere (Roma 1926 - Milano 1998), artista fra i maggiori della scultura italiana del secondo Novecento, Palazzo Reale ospita fino al 9 settembre un’importante antologica ad ingresso gratuito, che ricostruisce il percorso dell’artista, soffermandosi sul tema della natura. La mostra ha il suo cuore nella prestigiosa Sala delle Cariatidi a Palazzo Reale, per estendersi poi ad altre cinque sedi in un percorso ampio e articolato che coinvolge la città di Milano: il Museo del Novecento, Palazzo Litta, Gallerie d’Italia, Università Bocconi e il Centro Artistico Alik Cavaliere.


Le opere esposte a Palazzo Reale mettono in luce le diverse fasi e tematiche dell’artista, dalle monumentali Metamorfosi dei tardi anni Cinquanta all’innovativo personaggio Gustavo B. dei primi anni Sessanta, protagonista di un racconto composito sulle tante esperienze dell’uomo del tempo, accostato a Bimecus, una valigetta “fai da te” contenente elementi in bronzo e legno, un tempo componibili anche dall’osservatore per entrare in sintonia con l’autore. Emergono capolavori di straordinaria suggestione come Quae moveant animum res. Omaggio a Magritte, 1963 e il famoso Monumento alla mela, sempre del 1963; in particolare in questi due lavori l’artista riprende da Magritte il tema della mela al quale associa il pensiero di Lucrezio secondo cui la mente umana genera immagini anche irreali e la natura è vista come un ciclo infinito di nascita e morte. Dello stesso periodo si osservano Tibi suavis dedala tellus submittit. La terra feconda di frutti e Il tempo muta la natura delle cose, esposte nel 1964 in una sala personale alla Biennale di Venezia..

img
Particolare di: Alik Cavaliere - La rosa, le rose, 1965 - bronzo, cm 78x54x39 - Centro Artistico Alik Cavaliere

La mostra si sofferma inoltre su un tema ricorrente nella poetica dell’artista, la gabbia, quale simbolo dei limiti e delle costrizioni che incombono sull’uomo. Come afferma lo scultore: “La gabbia era un senso di oppressione di qualche cosa a cui non riusciamo a sfuggire. Ho anche imprigionato ricordi, memorie, cose che si erano perdute. La natura fioriva all’esterno di questa gabbia”.

img
Particolare di: Alik Cavaliere - E ne ha così assoluta certezza quanto se n'abbia l'istessa natura, 1966-67 - bronzo, acciaio, plastica, cm 261x137x95 - Centro Artistico Alik Cavaliere


•LA MOSTRA: “Alik Cavaliere. L’universo verde” - MILANO, Palazzo Reale, Museo del Novecento, Palazzo Litta, Gallerie d’Italia - Piazza Scala, Università Bocconi, Centro Artistico Alik Cavaliere - fino al 9 settembre 2018 - INFO: tel.  02.88445181 - www.palazzorealemilano.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Collezione dedicata allo sci di fondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antonello da Messina. Dentro la pittura
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Futuruins. L’estetica delle rovine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le civiltà e il Mediterraneo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. Un anno all’insegna del genio 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Verrocchio, il maestro di Leonardo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Boldini e la Moda
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Ciardi. Paesaggi e giardini
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ottocento. L’arte Dell’italia tra Hayez e Segantini
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Chagall. Sogno d’amore
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
ANDY WARHOL. L’alchimista degli anni Sessanta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ricordando Arte Fiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ricami di carta. Un’antica arte cinese patrimonio immateriale dell’umanità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Volumi preziosi all’incanto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
15 Years of Magix
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Between Art&Fashion. Fotografie dalla collezione di Carla Sozzani
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sandy Skoglund. Visioni Ibride
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
VIVIAN MAIER. Street photographer
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercanteinfiera Primavera 2019. Mostra internazionale di modernariato, antichità e collezionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il Filo d’Arianna – Libri di Pregio Antichi e Moderni nel Labirinto – Mostra e Mercato
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mostre e Musei. In crescita visitatori e incassi a Firenze, Torino e Venezia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Modenantiquaria. Fiera d'Alto Antiquariato
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
C'era una volta...Antiquariato. Speciale Libri e Stampe Antichi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
East Market, il mercatino vintage a Milano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Asta della Collezione Savoy Barcellona
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercatino Antiquario di Ascoli
Leggi tutto...