I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Dialogo tra due maestri del Rinascimento

A Venezia, Fondazione Querini Stampalia, fino al 1 luglio


img

PARTICOLARE DI: Andrea Mantegna: Presentazione di Gesù al Tempio

Due dipinti, identici nella struttura compositiva, realizzati da due grandi artisti del Rinascimento, Andrea Mantegna e Giovanni Bellini.  Due opere geniali, uguali eppure diverse.
Affascinante, per un profano, cercare le differenze tra le due Presentazioni di Gesù al Tempio, eccezionalmente affiancate nella raffinata mostra proposta dalla Fondazione Querini Stampalia, a Venezia. È la prima volta che s’incontrano, in tempi moderni, la tempera su tela del Mantegna, della Gemäldegalerie di Berlino, e l’olio su tavola del Bellini della Querini Stampalia.
Andrea Mantegna trascorre i suoi anni giovanili di formazione e di attività a Padova, mentre Giovanni Bellini lavora per tutta la vita a Venezia, sua città natale. I due maestri sono uniti anche da legami familiari: Andrea Mantegna sposa Nicolosia, la sorella di Giovanni Bellini. La composizione dev’essere stata concepita nella bottega padovana del Mantegna. La sua Presentazione precederebbe l’altra di una ventina d’anni. Andrea e Nicolosia si sono sposati da poco, nel 1453. Sembrano loro due, Mantegna e la moglie, i personaggi che chiudono la scena sui lati.


img

PARTICOLARE DI: Giovanni Bellini: Presentazione di Gesù al Tempio


Forse è un figlio atteso o appena nato ad averla ispirata: una sorta di affidamento augurale in uno stato d’animo comune ai genitori, di fiducia e trepidazione. 

Maria, umanissima Madre, quasi non si vuole separare dal Bambino, come facesse resistenza al compimento del destino di tragedia e di gloria del Cristo. La versione veneziana di Giovanni Bellini si allarga a far spazio ad altre due figure laterali, sulla cui identificazione la critica non ha ancora detto la parola definitiva.
Sala dopo sala si ha l’emozione di entrare nell’universo di una delle più potenti e illustri famiglie veneziane, di ammirarne i tesori artistici, i preziosi arredi. Nel museo d’ambiente mobili settecenteschi e neoclassici, porcellane, biscuit, sculture, globi e dipinti dal XIV al XX secolo, per lo più di scuola veneta, tramandano l’atmosfera della dimora patrizia tra specchi e lampadari di Murano e stoffe tessute su antichi disegni. Tra le opere esposte, pitture di Lorenzo di Credi, Jacopo Palma il Vecchio, Bernardo Strozzi, Luca Giordano, Marco e Sebastiano Ricci, Giambattista Tiepolo, Pietro Longhi, Gabriel Bella.

•LA MOSTRA: “Capolavori a confronto. Bellini/Mantegna. Presentazione di Gesù al Tempio” - VENEZIA,  Fondazione Querini Stampalia - fino al 1 luglio 2018 - INFO: tel. 041.2711411 - www.querinistampalia.org

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
La collezione di Paolo Zuccari di zuppiere di manifattura italiana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ercole e il suo mito. 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ovidio. Amori, miti e altre storie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Van Dyck. Pittore di corte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anton Maria Maragliano 1664 - 1739
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il trionfo del colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi. Vicenza e i capolavori dal Museo Pushkin di Mosca. 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Hokusai Hiroshige Oltre l’onda. Capolavori dal Museum of Fine Arts di Boston
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Angelo Morbelli. Il poema della vecchiaia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Romanticismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Paul Klee. Alle origini dell’arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Da Monet a Bacon. Capolavori della Johannesburg Art Gallery
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Picasso. La scultura
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
The Art of Banksy. A Visual Protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Max Beckmann. Dipinti, sculture, acquerelli, disegni e grafiche
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Margherita Sarfatti. Segni. colori e luci di Milano. 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tutti gli “Ismi” di Armando Testa
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Verso il Boom! 1950 - 1962
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Valentina. Una vita con Crepax
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Auto che passione! Interazione fra grafica e design
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfumature di terra - Ceramiche cinesi dal X al XV secolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pietre colorate molto vaghe e belle. Arte senza tempo dal Museo dell’Opificio delle Pietre Dure
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Lisetta Carmi. La bellezza della verità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Paparazzi. Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il Sorpasso. Quando l’Italia si mise a correre, 1946-1961
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Triesteantiqua. Al via la 36ª edizione
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
7.8.Novecento. A Modena l’antiquariato è pop 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci. In mostra agli Uffizi il Codice Leicester 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercatino Antiquario di Ascoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
“Cantarà e Catanaj” mercatino di antiquariato minore
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Comics and Games Ed. Natalizia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Madame Reali: cultura e potere da Parigi a Torino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sotheby's: 50 anni di aste in Italia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Arezzo Classic Motors
Leggi tutto...