I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Nel segno della luce

William Turner Opere dalla Tate al Chiostro del Bramante. 92 opere, tra acquerelli, disegni, album, oltre a una selezione di olii, per la prima volta esposti insieme in Italia. Dal 22 marzo al 26 agosto


Dal 22 marzo al 26 agosto 2018 il Chiostro del Bramante di Roma ospita una grande esposizione monografica dedicata a uno dei massimi esponenti della pittura inglese: Joseph Mallord William Turner. Talento precocissimo, Turner nacque a Londra nel 1775 e fu molto presto incoraggiato a seguire la carriera di pittore dal padre, che dal 1789, nonostante le difficili condizioni economiche, gli fece frequentare la prestigiosa Royal Academy, dove verrà nominato Professore di prospettiva nel 1808. La mostra segna l’inizio di un’importante collaborazione tra la Tate di Londra e il Chiostro del Bramante e sarà un’occasione unica per ammirare alcuni tra i lavori più importanti dell’intero percorso artistico del celebre pittore inglese, assente da oltre cinquant’anni dalle programmazioni dei musei romani e da 12 anni dai musei italiani . Una collezione unica composta da 92 opere, tra acquerelli, disegni, album, oltre a una selezione di olii, per la prima volta esposti insieme in Italia. Le opere sono state selezionate dal vastissimo lascito che comprende circa 30.000 lavori cartacei, 300 olii e 280 album da disegno, conosciuto come ‘Turner Bequest’, donato alla Gran Bretagna cinque anni dopo la morte dell’artista nel 1851 e conservato per la maggior parte presso la Tate.



Il lascito comprende l’intero corpus di opere custodite presso lo studio personale dell’artista e realizzate nel corso degli anni per il suo ‘puro piacere’ secondo la bella espressione del critico John Ruskin. Un piacere estetico e visivo in cui i ricordi di viaggi, le emozioni e i frammenti di paesaggi visti durante i suoi lunghi soggiorni all’estero, sono il mezzo per raccontare l’evoluzione del linguaggio stilistico di Turner e la sua incessante ricerca poetica, volta a sperimentare le potenzialità espressive della luce e del colore . La mostra ci permette quindi di esaminare l’intera produzione artistica di Turner e rivela come, da disegnatore di soggetti topografici e architettonici, abbia sviluppato man mano uno stile estremamente personale, includendo nelle sue opere una straordinaria gamma di nuovi elementi iconografici e stilistici basandosi su una raffinata predilezione per la luce, il colore e gli effetti atmosferici. La mostra al Chiostro del Bramante - suddivisa in sei sezioni tematiche - pone l’accento sull’importanza che gli acquerelli ebbero per la definizione dello stile di Turner, dimostrando come le sue ricerche espressive abbiano di fatto precorso l’arte degli impressionisti.

•LA MOSTRA:  “Turner. Opere dalla Tate” - ROMA,  Chiostro del Bramante - dal 22 marzo al 26 agosto 2018  - INFO: 06.68809035 - www.chiostrodelbramante.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Mantova Libri Mappe Stampe
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ottocento e il mito di Correggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gemito. Dalla scultura al disegno
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bernardino Ramazzini (1633 - 1714). Primo medico del lavoro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marc Chagall “anche la mia Russia mi amerà”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Liberty
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marina Abramović /Estasi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Capa in color
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cultissimi - Mitissimi - Bellissimi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’impronta del reale. William Henry Fox Talbot. Alle origini della fotografia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Amazing. 80 (e più) anni di supereroi Marvel
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Diario di viaggio. Luigi d’Arco e i naturalisti dell’800
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il mercato dell’arte al tempo del Coronavirus
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antiquaria Padova riapre la stagione fieristica 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
LUTTO NEL MONDO DELL’ARTE  La scomparsa di Philippe Daverio
Leggi tutto...