I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

L’invenzione di uno stile

All’incanto gli arredi del Hotel Ritz di Parigi, primo hotel di lusso della storia. Anteprima a Milano, Palazzo Crespi, dal 20 al 25 marzo


img
PARTICOLARE DI: tavolo stile Luigi XVI, Sormani à Paris, dal Ritz di Parigi © Artcurial

Nel giugno 2016, l’hotel più celebre al mondo, il Ritz Paris, ha riaperto le porte ai propri ospiti, dopo ben quattro anni di intensi lavori di restauro. In seguito a questi interventi, molti arredi e oggetti di corredo non hanno più fatto ritorno alla loro destinazione originale. La casa d’aste Artcurial è stata quindi incaricata di organizzare la vendita di queste preziose ‘schegge’ di storia: circa 10.000 oggetti organizzati in 3.500 lotti, con un range di prezzi che varia dai 100 ai 3.500 euro. Ogni singolo oggetto in asta, contrassegnato dal logo del Ritz Paris, costituisce una speciale testimonianza di questa leggenda: il gusto senza pari e l’ineguagliabile prestigio del marchio.



Il tour internazionale dell’affascinante tesoro presso le sedi europee di Artcurial, partirà proprio da Milano con l’allestimento di 14 lotti a cura della decoratrice di interni Fede Lorandi: dall’importante tavolo in stile regénce, con piano in marmo rosso ed elaborate decorazioni fitomorfe (stima: 3.000 – 4.000 euro), passando per il servizio in porcellana da sei persone per tè e caffè, marchiato Ritz (stima: 300 - 500 euro), e per le tappezzeria con motivi di ispirazione mitologica, sino all’elegante letto da riposo diurno, in velluto blu orizzonte e legno laccato nero con volute dorate (600 - 800 euro).  Questo prestigioso insieme sarà ambasciatore di una tradizione avviata nel 1898 con l’inaugurazione, in Place Vendôme 15, del primo hotel di lusso della storia. Un luogo che ha ospitato il gotha del mondo dello spettacolo, della moda, della cultura letteraria, uomini di stato e dinastie reali. Nomi come Marcel Proust, Ernest Hemingway, Coco Chanel, Audrey Hepburn e Maria Callas erano presenze abituali nel registro degli ospiti dell’hotel e ciascuno di essi ha lasciato un segno indelebile nella storia del luogo, contribuendo alla definizione della sua identità.

img
PARTICOLARE DI: Coppia di poltrone in stile Luigi XV, dalla suite Coco Chanel, dal Ritz Paris © Artcurial

Ciò che questi oggetti portano con sé, tuttavia, non sono soltanto le vicende degli uomini che sono passati dal Ritz, ma anche e soprattutto la testimonianza dell’invenzione di uno stile. Il particolare décor che ha fatto del Ritz un modello di ospitalità al quale si sono rivolti tutti gli imprenditori del settore da lì in avanti, seguendo l’intuizione avuta dal Signor César Ritz, ovvero arredare i propri spazi esattamente come gli ospiti avrebbero adornato la propria abitazione. Artcurial Italia, dunque, sotto la nuova guida della direttrice Emilie Volka, ospiterà a Palazzo Crespi a Milano, da martedì 20 a domenica 25 marzo 2018, la mostra in anteprima di una selezione di lotti. L’asta C’era una volta…il Ritz Paris, si terrà a Parigi da martedì 17 a sabato 21 aprile 2018 presso l’hotel Marcel Dassault, quartier generale di Artcurial.

img
PARTICOLARE DI: tavolo in stile Régence, dalla sala Proust, dal Ritz Paris © Artcurial

•LA MOSTRA: “C’era una volta…Il Ritz Paris..la mostra a Milano” - MILANO,  Palazzo Crespi - dal 20 al 25 marzo 2018 - INFO: tel. 02 49 763 649

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
L’Italia prima dei cellulari - La moneta telefonica dal 1880 ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Taddeo Di Bartolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ulisse l’Arte e il Mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’archivio Buonarroti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’atelier di Leonardo e il Salvator Mundi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Migrating Objects: arte dall’Africa,dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara e il Divisionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Storie del Novecento in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jim Dine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La collezione Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tomás Saraceno. Aria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giannetto Cimurri: il masseur e le bici dei suoi campioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mode nel mondo: i vestiti raccontano la vita dei popoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alberto Sordi 1920 – 2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jacques Henri Lartigue
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Helmut Newton. Works
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uniform into the work/out of the work. La divisa da lavoro nelle immagini di 44 fotografi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Finarte. Il 2019 si chiude con una crescita del +40%
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ponte casa d’Aste. Un anno da record per l’arte moderna e contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo filatelista a Torino
Leggi tutto...