I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

LA TERRA NON GIRA, O BESTIE!

La curiosa storia di Giovanni Paneroni in una mostra di disegni e scritti all’interno della XXXI edizione di Antiquariato Nazionale di Villa Castelbarco a Vaprio d’Adda. Dal 14 al 22 ottobre 2017 



img
Villa Castelbarco

In occasione della trentunesima edizione di Antiquariato Nazionale (Mostra mercato di Vaprio d’Adda, a Villa Castelbarco dal 14 al 22 ottobre 2017) sarà presentata una mostra interamente dedicata a Giovanni Paneroni e alle sue curiose teorie: una trentina di opere tra manifesti e disegni, realizzati dallo stesso Paneroni. Nella mostra, a cura di Giacomo Barbieri, sarà possibile vedere descritte le sue teorie e le sue curiose interpretazioni degli astri: durante la sua predicazione, Paneroni ideò e pubblicò infatti numerosi opuscoli e manifesti che distribuì nelle piazze, nelle fiere, nei mercati, nei teatri. Testi e immagini erano a cura dell’astronomo, dotato quindi di fervida immaginazione, capacità oratoria ma anche di gran talento artistico: le sue opere sembrano infatti miniature medievali e veri pezzi artistici. 


img

Nato a Rudiano, in provincia di Brescia, nel 1871 Giovanni Paneroni - personaggio bizzarro ed estroverso - è passato alla storia per i suoi studi astronomici. Dolciario ambulante, Paneroni non fu però un vero astronomo quanto piuttosto autore di un’opera letteraria fatta di teorie astronomiche, provocazione ed esibizione. 

Lo ricordava nel 2000 anche il grande giornalista Indro Montanelli, che in risposta a un lettore bresciano scriveva su Il Corriere della Sera “Cari bresciani, sapete chi era Paneroni? Questo fu il mio Paneroni: il Restauratore e Vindice di Tolomeo e della Genesi. [...] Io voglio il monumento a Paneroni e un lòculo accanto al suo. Me li concedete?”

Chi fu quindi Giovanni Paneroni? Il padre Battista vedeva in lui già da bambino delle capacità, motivo per cui  dopo le scuole elementari lo indirizzò al collegio vescovile di Bergamo, dove studierà per due anni (si ritirerà per mancanza di vocazione). Al Collegio, Paneroni acquisirà le basi culturali che gli serviranno per dare vita alla sua personale filosofia astronomica, rivoluzionaria e contestatrice. A scuola gli avevano insegnato che la Terra gira attorno al Sole insieme alla Luna, lui decise e sostenne ben presto il contrario: la Luna sì, girava, ma la Terra se ne stava ben ferma e immobile. “La terra non gira, oh bestie!” divenne il suo motto ricorrente. Perché secondo Paneroni la Terra è piana e la sua superficie infinita e intorno alla Terra il Sole non sorge e non tramonta mai ma descrive una spirale continua e concentrica. E così dicendo: andando in giro per i paesi col suo carrettino Paneroni divulgava il proprio sapere, frutto di pensieri e logiche personali, su scolari che a suo avviso non erano ancora vittime delle truffe di Galileo e di Copernico. 

Una mostra dunque da leggere e osservare con la giusta curiosità.  


•LA MOSTRA: “Antiquariato Nazionale. Mostra mercato” - VAPRIO D'ADDA (MI), Villa Castelbarco - dal 14 al 22 ottobre - INFO: tel. 02/90966953 - http://www.villacastelbarco.com
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
L’Italia prima dei cellulari - La moneta telefonica dal 1880 ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Taddeo Di Bartolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ulisse l’Arte e il Mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’archivio Buonarroti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’atelier di Leonardo e il Salvator Mundi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Migrating Objects: arte dall’Africa,dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara e il Divisionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Storie del Novecento in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jim Dine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La collezione Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tomás Saraceno. Aria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giannetto Cimurri: il masseur e le bici dei suoi campioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mode nel mondo: i vestiti raccontano la vita dei popoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alberto Sordi 1920 – 2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jacques Henri Lartigue
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Helmut Newton. Works
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uniform into the work/out of the work. La divisa da lavoro nelle immagini di 44 fotografi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Finarte. Il 2019 si chiude con una crescita del +40%
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ponte casa d’Aste. Un anno da record per l’arte moderna e contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo filatelista a Torino
Leggi tutto...