I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Assicurazioni. Pronti a correre il rischio

Fortuna, sventura e calcolo nell’assicurazione dal Medioevo a oggi, a Milano, Biblioteca Sormani, fino al prossimo 9 aprile 


img
Particolare di: Targa incendio delle Assicurazioni Generali

Una mostra alla Biblioteca Sormani di Milano ripercorre 700 anni di storia dell’assicurazione, dal Medioevo a oggi. Verranno ricostruite le tappe fondamentali di un viaggio che dalla Firenze di Giotto e Petrarca, passa dalla Spagna per arrivare alla fine del 1500 in Olanda e in Inghilterra, da dove l’assicurazione si è infine diffusa in tutto il mondo, per giungere alla contemporaneità. In mostra libri, polizze, targhe-incendio, manifesti provenienti dalla Fondazione Mansutti che conserva una collezione specialistica, unica al mondo, sulla storia dell’assicurazione. Il percorso si sviluppa seguendo tre aree cronologiche. La prima - Il Medioevo - si apre con la polizza di assicurazione più antica a noi pervenuta, stilata da un notaio genovese il 18 febbraio 1343, proveniente dall’Archivio di Stato di Genova. .



L’intuizione dei grandi mercanti fiorentini e genovesi portò alla creazione di uno strumento che potesse trasferire il rischio della perdita di un carico o della stessa nave ad altri che fossero disposti a prenderlo su di sé al fine di ottenere, a loro volta, un’analoga copertura per le loro spedizioni. Questa pratica si diffuse rapidamente per tutto il Quattrocento, al punto da diventare vitale per il commercio, nonostante la Chiesa e suoi illustri teologi cercassero di definire i confini tra liceità dell’assicurazione e pericoli di usura. Nella seconda sezione – L’età Moderna - si analizza quanto la diffusione della pratica dell’assicurazione necessitasse di una sistemazione unitaria realizzata attraverso leggi organiche e con l’apporto di giuristi che hanno dedicato a questa materia interi trattati. L’età Contemporanea, oggetto d’indagine della terza sezione, segna la definitiva affermazione dell’attività assicurativa, ora non più in mano a singoli mercanti, ma a compagnie dotate di elevate disponibilità finanziarie che si dedicarono alla copertura di rischi diversi da quelli marittimi. Dopo l’assicurazione contro l’incendio e  sulla vita, la prassi si è estesa ad altri rami assicurativi destinati a coprire i nuovi rischi determinati dalla società in continua evoluzione tra cui il furto, gli infortuni, le malattie, la responsabilità civile, i trasporti.

img
Particolare di: Targa incendio della Riunione Adriatica di Sicurtà

Nel Novecento, la nuova forma di comunicazione pubblicitaria non lasciò insensibili le compagnie assicuratrici che coinvolsero, per reclamizzare i loro prodotti, alcuni dei maggiori artisti dell’epoca. La mostra offre un’ampia selezione di manifesti, creati da autori quali Boccioni, Dudovich, Metlicovitz, Hohenstein, Mucha e un centinaio di targhe-incendio originali di compagnie di assicurazioni.


img

Particolare di: Targa incendio della Fondiaria


•LA MOSTRA: “Scacco al rischio! Fortuna, sventura, calcolo nell’assicurazione dal Medioevo a oggi” - MILANO, Biblioteca Sormani - fino al 9 aprile - INFO:  02.87064280; bilbioteca@mansutti.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carissimo lettore e abbonato di Collezionare
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercanteinfiera torna ad ottobre
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Galleria Borghese di Roma non si ferma
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
BUONGIORNO CERAMICA! 2020 "Edizione Straordinaria" 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La fioritura del glicine a Villa Bardini in diretta attraverso una webcam 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fondazione Nicola Trussardi - Viaggi Da Camera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

La Pinacoteca di Brera e Haltadefinizione

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uffizi Decameron in rete: arte, cultura e svago nelle case di tutti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
“Art-Delivery" Video e approfondimenti sulle Opere Trevigiane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il Castello di Rivoli apre COSMO DIGITALE
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Palazzo Medici Riccardi propone - Il Palazzo enigmistico 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Villa Carlotta si risveglia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il Forte di Bard porta l’arte a casa vostra
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CAMBI CASA D'ASTE. Asta benefica per l'Ospedale Luigi Sacco di Milano  
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
2 minuti di MAMbo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Progetti Digitali di Palazzo Grassi e Punta della Dogana  
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
BEATLES Venduto a 910 mila dollari il manoscritto di "Hey Jude"   
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Grafica & Libri in asta da Gonnelli Casa d’aste 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
“TRIBUTE TO ITALY” Il famoso fotografo Steve McCurry omaggia l’Italia 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Christian Dior 70 anni di Alta Moda in un tour virtuale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

Casa Testori - In viaggio con la fantasia, grazie al potere dell’arte 

Leggi tutto...
 
i 5arte antica

#IoRestoinItalia, appello dell'Associazione Dimore Storiche Italiane

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
FINARTE Asta di Grafica e Multipli d'Autore
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
GALLERIE UFFIZI di Firenze – Una passeggiata tra i capolavori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
FASE 2 Le Gallerie d’arte chiedono risposte chiare
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il ricordo di Germano Celant. Scomparsco il grande grande critico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Musei e mostre online
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Film della nostra Vita
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
GLASS-NOST - social reality digital club
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
MOSTRE E MUSEI ai blocchi di partenza 
Leggi tutto...