I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

COME ELEGIA. Angelo Garoglio interpreta le sculture di Medardo Rosso

A Torino, Spazio Don Chisciotte

1
Particolare di: Angelo Garoglio, Bambino Ebreo, 1892-1893, cera su gesso, h. 21,5 cm, collezione privata Torino © Angelo Garoglio

 

La scultura di Medardo Rosso e la fotografia di Angelo Garoglio insieme per una mostra in programma da mercoledì 15 ottobre a domenica 9 novembre 2014 allo Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes (via della Rocca 37- Torino).
Medardo Rosso fotografava le proprie sculture dando testimonianza di come la fotografia appartenesse di diritto alla sua poetica; Angelo Garoglio, facendo tesoro della ricerca e degli intenti di Rosso, ci racconta la sua visione, presentando al pubblico le immagini delle due cere su gesso “Bambino ebreo” del 1892-93 e “Bambino al sole” del 1892, di cui la prima sarà visibile al pubblico per la prima volta.
“Dopo aver scoperto l’enorme fertilità contenuta nelle opere plastiche e nelle elaborazioni fotografiche di Medardo Rosso, - spiega Enzo Restagno del catalogo che accompagna la mostra - Angelo Garoglio ha puntato il suo obbiettivo su “Bambino al sole” e “Bambino ebreo”, due gessi ricoperti di cera che risalgono al 1892. La lezione di Rosso è complessa; in una parola possiamo dire che si traduce in un appello alla creatività: l’artista deve attraverso manipolazioni del materiale fotografico, affidate alla sua invenzione, creare qualcosa di nuovo, qualcosa di fluido che solo il controllo della luce può far nascere. E’ una scelta difficile e ispirata ma i suggerimenti impliciti nella lezione di Rosso, Garoglio ha saputo coglierli molto bene, probabilmente facendo affidamento su un’affinità elettiva nella contemplazione e manipolazione della materia”.

 


•LA MOSTRA: “Come Elegia. Angelo Garoglio interpreta le sculture di Medardo Rosso” - TORINO, Spazio Don Chisciotte - dal 15 ottobre al 9 novembre - INFO: Tel.  011.19771755 – www.fondazionebottarilattes.it


































 


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
L’Italia prima dei cellulari - La moneta telefonica dal 1880 ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Taddeo Di Bartolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ulisse l’Arte e il Mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’archivio Buonarroti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’atelier di Leonardo e il Salvator Mundi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Migrating Objects: arte dall’Africa,dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara e il Divisionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Storie del Novecento in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jim Dine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La collezione Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tomás Saraceno. Aria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giannetto Cimurri: il masseur e le bici dei suoi campioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mode nel mondo: i vestiti raccontano la vita dei popoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alberto Sordi 1920 – 2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jacques Henri Lartigue
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Helmut Newton. Works
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uniform into the work/out of the work. La divisa da lavoro nelle immagini di 44 fotografi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Finarte. Il 2019 si chiude con una crescita del +40%
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ponte casa d’Aste. Un anno da record per l’arte moderna e contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo filatelista a Torino
Leggi tutto...