I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Il rigore del segno
Alla Collezione Peggy Guggenheim una retrospettiva per riscoprire uno dei più originali interpreti dell’arte visiva italiana. Dal 29 settembre 2012 al 10 febbraio 2013


img
Particolare di: Giuseppe Capogrossi “Sole di Mezzanotte” 1952 olio e tempera su tela  98,5 x 66 cm  Collezione Maramotti, Reggio Emilia © Giuseppe Capogrossi, by SIAE 2012

Con la mostra Capogrossi. Una retrospettiva, la Collezione Peggy Guggenheim rende omaggio a uno dei protagonisti assoluti della scena artistica del secondo dopoguerra, presente nelle collezioni della Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York fin dal 1958. Il segno inconfondibile di Giuseppe Capogrossi, così come il gesto di Lucio Fontana e la materia di Alberto Burri, hanno lasciato una traccia indelebile nella storia dell’arte del XX secolo, incarnando la ricerca avanguardistica internazionale del secondo Novecento.

L’attesa antologica ricostruisce l’iter artistico di Giuseppe Capogrossi (1900 - 1972), con oltre settanta opere, tra dipinti e lavori su carta, rintracciate dopo lunghe ricerche in collezioni private e importanti musei. Proporre oggi l’intero percorso di Capogrossi significa riscoprire uno dei più originali interpreti dell’arte visiva italiana, subito acclamato a livello internazionale già alla nascita del suo personalissimo segno. L’esposizione riunisce la produzione dell’artista a partire dai suoi capolavori figurativi degli anni ‘30. Proprio nel 1933 Capogrossi partecipa, insieme a Corrado Cagli ed Emanuele Cavalli, alla stesura de il “Manifesto del primordialismo plastico”, in cui si discute sulla presenza dell’elemento arcaico nel mondo contemporaneo, e sul come esprimere tale concetto nelle proprie opere. Investiti da un’atmosfera mistica e atemporale, questi primi lavori dell’artista romano, contraddistinti da un’intensa pittura tonale e da figure e ambienti sospesi nella luce, sorprenderanno il pubblico lasciando sottilmente intravedere la nascita di quella famosa e immediatamente riconoscibile cifra segnica che ha reso celebre l’artista. In mostra alcune rarissime prove pittoriche, esposte per la prima volta in questa occasione, rivelatrici di quel passaggio che tende alla sintesi delle forme, alla presenza di segni, lettere, numeri, fino ad arrivare al simbolo archetipo e originario.
 img
Particolare di: Giuseppe Capogrossi  “I canottieri” 1933 - Olio su tela  - 86 x 146 cm Collezione Elena e Claudio Cerasi © Giuseppe Capogrossi, by SIAE 2012
 
•LA MOSTRA: “Capogrossi. Una retrospettiva” - VENEZIA, Collezione Peggy Guggenhheim, Palazzo Venier dei Leoni - dal 29 settembre al 10 febbraio 2013 - INFO: Tel.   041.2405411 - www.guggenheim-venice.it


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Mantova Libri Mappe Stampe
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ottocento e il mito di Correggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gemito. Dalla scultura al disegno
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bernardino Ramazzini (1633 - 1714). Primo medico del lavoro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marc Chagall “anche la mia Russia mi amerà”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Liberty
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marina Abramović /Estasi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Capa in color
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cultissimi - Mitissimi - Bellissimi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’impronta del reale. William Henry Fox Talbot. Alle origini della fotografia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Amazing. 80 (e più) anni di supereroi Marvel
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Diario di viaggio. Luigi d’Arco e i naturalisti dell’800
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il mercato dell’arte al tempo del Coronavirus
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antiquaria Padova riapre la stagione fieristica 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
LUTTO NEL MONDO DELL’ARTE  La scomparsa di Philippe Daverio
Leggi tutto...