I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
A “7.8.NOVECENTO” L’ANTICO CAMBIA: SPAZIO AL VINTAGE, ALLA LINGERIE D’EPOCA E… AL BURLESQUE

 Alla riscoperta del fascino degli oggetti rari: dal 18 al 20 novembre Modena ospita la XXI edizione del Gran Mercato dell’Antico. A un’intera area con abiti e accessori vintage originali si affiancano una mostra dedicata alla storia della lingerie e un corso di burlesque, per imparare l’arte di sedurre con ironia

img


Trench Burberry, tailleur Chanel, abiti Armani o Valentino, borsette Hermès direttamente dagli anni ’60 e persino vestiti delle sorelle Fontana, che hanno segnato la storia del pret-à-porter. Per chi cerca capi e accessori con un passato da raccontare l’appuntamento è con 7.8.Novecento in programma dal 18 al 20 novembre presso il quartiere fieristico di Modena. Nell’area “Vintage Circus” si trovano abiti firmati, ma anche accessori e capi di abbigliamento sartoriali di pregio non griffati: tutti, però, rigorosamente Vintage. Il termine non è sinonimo di “vecchio” o “usato”, piuttosto di pezzo unico, irripetibile e irriproducibile, grazie al valore che ha acquisito nel tempo; un pezzo è Vintage quando ha almeno vent’anni e riesce ad essere testimone dello stile di una precisa epoca storica della Moda, del Costume, del Design.
Passeggiando fra gli stand di “Vintage Circus” - giunto alla terza edizione e organizzato con la collaborazione di NOLOGO - si possono scoprire autentiche chicche del passato, da abbinare ad abiti e accessori all'ultima moda. Perché è proprio questa la filosofia del vintage: antico e moderno si fondono, dando a tutti una possibilità di rileggere un accessorio, un abito, un oggetto e creare uno stile assolutamente originale. Inoltre, in un'epoca in cui anche la moda è chiamata a dare il suo contributo al problema ambientale, scegliere il Vintage vuol dire scegliere di non sprecare.

Questa edizione di 7.8.Novecento propone, poi, un modo originale per scoprire la storia dell'emancipazione femminile: un viaggio attraverso le trasformazioni della lingerie. Dal busto con le stecche di balena e i mutandoni con ganci e bottoni di ieri, al tecno-intimo di oggi, passando per l’evoluzione di culottes, reggiseni, bustier, body e guepiere: è la mostra “Pizzi, piume e crinoline. Le femmine sono tornate”, curata da Patrizia Fissore di Taravintage. Il percorso espositivo parte da lontano, presentando bustier e corsetti dell’800, e ricostruisce le tappe principali dei vari capi di biancheria intima attraverso 40 pezzi originali.

img
Eleganza, personalità, originalità. Parole chiave del vintage, ma anche di un’arte antica, sinonimo di femminilità: il burlesque. Un’altra novit‡ assoluta della ventunesima edizione di 7.8.Novecento è un vero e proprio corso di burlesque, per imparare l’arte di sedurre con ironia. Per insegnare al pubblico femminile di tutte le età a essere più sicuro di sé, cominciando dal modo di camminare, sedersi, accavallare le gambe, muovere le spalle, 7.8.Novecento propone un corso in 5 lezioni con un’esperta autorevole: Mitzi von Wolfgang, fondatrice e direttrice della prima scuola di burlesque in Italia, la Burlesque School di Milano. Ma che cos’è di preciso il burlesque? Le sue origini vanno cercate nella seconda metà del XIX secolo, quando in Europa impera la Belle Epoque, con gli spettacoli del Moulin Rouge e delle Folies Bergères. Negli anni ‘90, poi, in America si fa strada una nuova generazione di artiste dalla personalità prorompente, con il mito di Betty Page: ecco allora il grande ritorno del fenomeno burlesque, dove ogni sguardo, gesto, o movimento evocano una femminilità che è anche seduzione, ma soprattutto armonia e raffinatezza.
Il cuore pulsante della manifestazione rimane il Gran Mercato dell’Antico di 7.8.Novecento, che da 20 edizioni richiama migliaia di curiosi e collezionisti a caccia di tesori d’altri tempi. Anche per chi non frequenta abitualmente le botteghe d’antiquariato non mancherà l’occasione per stupirsi di fronte a curiosità del passato: arredi, suppellettili, dipinti, tessuti, pezzi d’arte extraeuropea e antichità per esterni. La kermesse, infatti, è come sempre molto variegata: 20.000 mq di esposizione articolati su due padiglioni della fiera, ospitano 400 antiquari italiani e stranieri.

•LA MOSTRA-MERCATO: “7.8.Novecento” - MODENA , Quartiere Fieristico - orario continuato 10-20 - 18, 19 e 20 novembre - INFO: Tel. 0522/631042 - info@studiolobo.it - www.7-8novecento.it
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Mantova Libri Mappe Stampe
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ottocento e il mito di Correggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gemito. Dalla scultura al disegno
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bernardino Ramazzini (1633 - 1714). Primo medico del lavoro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marc Chagall “anche la mia Russia mi amerà”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Liberty
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marina Abramović /Estasi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Capa in color
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cultissimi - Mitissimi - Bellissimi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’impronta del reale. William Henry Fox Talbot. Alle origini della fotografia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Amazing. 80 (e più) anni di supereroi Marvel
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Diario di viaggio. Luigi d’Arco e i naturalisti dell’800
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il mercato dell’arte al tempo del Coronavirus
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antiquaria Padova riapre la stagione fieristica 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
LUTTO NEL MONDO DELL’ARTE  La scomparsa di Philippe Daverio
Leggi tutto...