I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Asta di Coys: gioielli a quattro ruote

img
Porsche Speedster del 195

● di Danilo Castellarin

La vettura più pagata all’asta internazionale di auto d’epoca organizzata sabato 23 ottobre dalla casa britannica Coys al Salone di Padova è stata una bianca Porsche Speedster del 1956, l’automobile più amata da James Dean. Perfettamente restaurata e rifinita con gli interni in pelle rossa, la Porsche era stata consegnata nell’agosto del 1956 a un cliente di New York. A Padova ha raggiunto la rispettabile quotazione di 125 mila euro. La Speedster venne presentata nel 1953 e fu subito un grande successo. Il suo fascino -ancor oggi intatto- ha convinto la casa di Stoccarda a mettere in produzione una versione moderna con il suo nome. La Speedster rivisitata sarà prodotta in serie limitata, solo 356 auto, in onore  dell’antenata. Ma la nuova Speedster sarà su base 911 e non avrà la linea della bianca vettura venduta a Padova, simbolo di un’epoca, i favolosi anni Cinquanta, privilegio di pochi esigenti  collezionisti dal palato fine, che non si accontentano di repliche “pret a portér”. A 118 mila euro è arrivata la rossa Ferrari 550 Barchetta  che ha percorso soltanto 1600 chilometri dal 2001, anno della sua immatricolazione. Terza posizione per un’altra vettura di Maranello, un’imponente 330 GT 2+2, nera con interni beige, una vera auto da “Cummenda” anni Sessanta, per la quale sono stati offerti 90 mila euro. Un’altra celeberrima granturismo di quell’epoca, la rossa Maserati Ghibli SS del 1971, forte di un propulsore da cinque litri, avido di benzina, è stata aggiudicata a 69 mila euro.
img
Ferrari Daytona

Nella descrizione di questo modello, il catalogo di Coys precisava, non senza ragione: “Vettura sottostimata e con un gran potenziale, basti pensare al prezzo della sua rivale diretta, la Ferrari Daytona”. Notoriamente la Daytona si tratta intorno ai 2-300 mila euro.  Ma quella gialla proposta a Padova è rimasta invenduta, nonostante un elegante funzionario in blu di Coys avesse richiamato i collezionisti stappando una bottiglia di champagne poco prima dell’inizio delle trattative. A 33 mila euro è  andata via una Maserati 3500GT Touring del 1963, vettura di indiscutibile classe. La Fulvia coupè rally 1300 del 1969 ha raggiunto i 20 mila. Solo 10.700 per una Chevrolet Corvair Corsa Monza del 1963. Ben venduta anche la rossa Jaguar XK 150 S Roadster del 1958, piazzata a 64 mila euro. Elevato il numero di auto ritirate o invendute: 32  su 61. La Ferrari 250 GT carrozzata SWB pubblicata sul catalogo non è stata nemmeno presentata.
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Mantova Libri Mappe Stampe
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’ottocento e il mito di Correggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gemito. Dalla scultura al disegno
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bernardino Ramazzini (1633 - 1714). Primo medico del lavoro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli Impressionisti. Capolavori dal Musée Marmotton Monet, Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marc Chagall “anche la mia Russia mi amerà”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Liberty
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Banksy a visual protest
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Franco Guerzoni. L’immagine sottratta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marina Abramović /Estasi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Capa in color
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cultissimi - Mitissimi - Bellissimi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’impronta del reale. William Henry Fox Talbot. Alle origini della fotografia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Per Gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Amazing. 80 (e più) anni di supereroi Marvel
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Diario di viaggio. Luigi d’Arco e i naturalisti dell’800
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il mercato dell’arte al tempo del Coronavirus
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antiquaria Padova riapre la stagione fieristica 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
LUTTO NEL MONDO DELL’ARTE  La scomparsa di Philippe Daverio
Leggi tutto...