I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
ARTIGIANATO E PALAZZO
Ritorna puntuale l’appuntamento con Artigianato e Palazzo a Firenze

img
l'arte dell'orafo, tecnica a sbalzo


La XV edizione si svolgerà dal 15 al 17 maggio a Firenze al Giardino Corsini: un lungo weekend da passare in compagnia dei maestri artigiani e scoprire con loro i “segreti”  del manu facere, del fare con le mani. 
Una rigorosa selezione degli espositori è stata necessaria per le numerose richieste di partecipazione pervenute.
Come ormai consuetudine durante i tre giorni della manifestazione oltre 80 artigiani accuratamente selezionati e provenienti da tutta Italia e dall’estero si riuniranno nei viali e nelle limonaie del Giardino Corsini per mostrare la lavorazione dal vivo dei loro manufatti e i loro segreti di bottega.
Molti gli artigiani che hanno aderito per la prima volta a questo importante appuntamento della tradizione artigianale dove, ricreando un angolo delle loro botteghe, potranno mostrare al pubblico le varie fasi della lavorazione dei loro manufatti, tutti rigorosamente realizzati a mano.

Si potranno ammirare, eccezionalmente in mostra, le antiche tecniche della tessitura al telaio dei broccati e dei velluti dei maestri artigiani della prestigiosa Fondazione Lisio Arte della Seta di Firenze, che mantengono viva questa tradizione con particolare attenzione ai tessuti del Rinascimento italiano; la tecnica recuperata dal passato della ceroplastica di Paola Nizzoli Desiderato di Genova che realizza veri e propri “frutti da museo” ispirati alla tradizione della frutta artificiale dell’800; Il Riccio di Michele Rossi, artigiano grossetano che dimostrerà come vengono realizzate scarpe su misura e articoli per il tempo libero, per l’equitazione e la caccia, interamente in cuoio, usando tecniche di lavorazione artigianali da sempre legate alla storia di uno dei territori più belli e ricchi della Toscana: la Maremma.
Direttamente dal Giappone il maestro ceramista Jun Iwai mostrerà come si realizza la tecnica “Tenmoku” che si caratterizza per l'uso di colori bluette e nero pece, e per i fiocchi di cristallo metallizzati fissati nello smalto in modo da apparire come farfalle splendenti. Il Maestro è ormai uno dei pochi a mantenere viva questa tecnica sorprendente; altro ospite d’eccezione è l’Antica Saponeria Alighiero Campostrini di Scandicci che dal 1894  custodisce i segreti di uno dei prodotti quotidiani usati da tutti, spesso senza pensare a quanta storia ci possa essere dietro, la “saponetta”. E per le fashion victims più internazionali, per la prima volta a Firenze si potrà veder realizzare ed acquistare la bigiotteria dell’Atelier Noir di Emilio Cressoni, veri “oggetti del desiderio” in argento ed altri metalli che fanno già bella mostra di sé nelle vetrine di Colette a Parigi e Neiman Marcus a New York!
ARTIGIANATO E PALAZZO è felice di ospitare quest’anno anche Libro Volante, uno studio bibliografico specializzato nella ricerca di libri di arte italiana antichi ed esauriti, cataloghi di mostre, che per l’occasione si concentrerà nell’offerta di volumi sulle arti applicate, l’artigianato ed i giardini.
Queste ed altre curiosità attendono il visitatore che non vuole perdere il contatto con la preziosità del pezzo unico, del fatto a mano secondo le tradizioni del Made in Italy. 
Al termine della manifestazione verrà consegnato il “Premio Perseo” l’ambito riconoscimento che la Banca CR Firenze attribuisce all’artigiano più apprezzato dal pubblico. 
Sono previste delle visite guidate gratuite a cura degli storici dell’arte dell’Associazione Città Nascosta al Giardino Corsini, considerato uno dei più interessanti esempi di giardino all’italiana della Toscana, opera seicentesca di Gherardo Silvani

• MOSTRA-MERCATO: "Artigianato e Palazzo. Botteghe artigiane e loro committenze" – FIRENZE, Giardino Corsini, via della Scala, 115 – dal 14 al 16 maggio – INFO: TEL. 055.2654588 - www.artigianatoepalazzo.it
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
L’Italia prima dei cellulari - La moneta telefonica dal 1880 ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Taddeo Di Bartolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ulisse l’Arte e il Mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sfida al Barocco. Roma Torino Parigi 1680 - 1750
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo e i Medici attraverso le carte dell’archivio Buonarroti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’atelier di Leonardo e il Salvator Mundi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Migrating Objects: arte dall’Africa,dall’Oceania e dalle Americhe nella Collezione Peggy Guggenheim
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara e il Divisionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Storie del Novecento in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jim Dine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La collezione Farina. Arte e Avanguardia a Ferrara 1963-1993
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tomás Saraceno. Aria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giannetto Cimurri: il masseur e le bici dei suoi campioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mode nel mondo: i vestiti raccontano la vita dei popoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alberto Sordi 1920 – 2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jacques Henri Lartigue
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Helmut Newton. Works
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uniform into the work/out of the work. La divisa da lavoro nelle immagini di 44 fotografi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Finarte. Il 2019 si chiude con una crescita del +40%
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ponte casa d’Aste. Un anno da record per l’arte moderna e contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo filatelista a Torino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinviato il Mercanteinfiera
Leggi tutto...